Putignano (Ba) - Perde il controllo della sua auto, forse per un colpo di sonno o una distrazione e tampona un tir che procedeva nella donghia_vincenzo stessa direzione. Sbalzato fuori dell’abitacolo a seguito del violento impatto, il conducente del veicolo ha perso la vita a causa del violento impatto contro il guard-rail.
Il tragico incidente si è verificato la mattina dello scorso 28 aprile in provincia di Frosinone, tra Anagni e Colleferro.

Un giovane putignanese di 33 anni, Vincenzo Donghia, originario di Noci, era a alla guida di una sua Peugeot 307 e procedeva in direzione Roma insieme ad un amico, quando sulla A1 (Autostrada del Sole), per ragioni ancora da accertare, ha tamponato un TIR che procedeva dinanzi a loro. Il donghia scaraventato  fuori dall'auto è morto sul colpo, mentre il passeggero è stato trasferito d’urgenza presso il San Camillo di Roma in elicottero. I funerali sono fissati per lunedì 2 maggio, presso la Chiesa Maria SS del Carmine

 
Condividi