segnale_pericoloSabato 24 Ottobre alle 20,30 circa, tre agenti della Polizia Municipale di Putignano hanno subito un’aggressione da parte di un cittadino putignanese di 22 anni a causa di una contravvenzione per divieto di sosta contestata. L'automobilista è stato subiro arrestato per i reati di distruzioni di mobili e suppellettili del comando, percosse e minacce a pubblico ufficiale. Il tutto è scaturito da una multa per divieto di sosta, il giovane recatosi al Comando di P.M. ha sfogato la rabbia prima contro gli agenti con parole pesanti e poi è passato hai fatti. Il sottoufficiale di servizio e gli altri due vigili di servizio lo hanno immobilizzato e ammanettato subito. Sono intervenuti i Carabinieri che l'hanno associato presso il carcere di Bari. Lunedì il giovane comparirà davanti al Giudice.

Fonte: vivilastrada.it
 
Condividi