gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Operazione "Ferragosto sicuro"
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Operazione "Ferragosto sicuro"

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Cronaca

auto_carabinieriIL BILANCIO DEL COMANDO PROVINCIALE CARABINIERI BARI: 16 ARRESTI, 7 DENUNCE PER GUIDA IN STATO DI EBBREZZA, 236 LE CONTRAVVENZIONI AL CDS ELEVATE

16 persone arrestate, 36 denunce, 236 contravvenzioni elevate, 32 patenti e 23 i documenti di circolazione ritirati nell’ambito dell’operazione “Ferragosto sicuro”.

È questo il bilancio dell’eccezionale ed impegnativa attività di controllo del territorio realizzata dai Carabinieri del Comando Provinciale Carabinieri di Bari durante il week-end di Ferragosto, finalizzata non solo a garantire serene e tranquille festività a turisti, vacanzieri ed alla cittadinanza ma anche a contrastare il numero sempre maggiore di incidenti stradali connessi all’abuso di alcool, stupefacenti e all’alta velocità.

500 Carabinieri a bordo di 215 “gazzelle”, una motovedetta e un elicottero, hanno effettuato controlli capillari non solo nelle città e principali località balneari della provincia, ma soprattutto nelle stazioni ferroviarie, distributori di carburanti, autostrade e strade statali e provinciali, aree portuali ed aeroportuali presidiando in particolare i locali di ritrovo notturno o le sedi stradali così dette a rischio.

Soddisfacenti sono stati i risultati. 16 gli arresti per diversi reati di cui 10 in flagranza e i restanti su o.c.c. in carcere. 36 le persone deferite a vario titolo in stato di libertà. 2870 le persone identificate e 2010 gli automotoveicoli controllati, 236 le contravvenzioni al Codice della Strada.

98 sono stati gli automobilisti sottoposti all’alcoltest di cui 7 quelli risultati positivi con il contestuale ritiro di altrettante patenti di guida e la conseguente denuncia in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza. Delle 236 contravvenzioni al codice della strada contestate complessivamente, inoltre, 71 riguardano il mancato uso della cintura di sicurezza e 18 quello del casco, mentre 23 sono stati i veicoli sequestrati e 7 quelli risultati oggetto di furto recuperati per un valore complessivo di 50mila euro.

Sul fronte della circolazione stradale le "armi" a disposizione dei militari sono state principalmente gli etilometri, gli autovelox, il sistema di rilevazione “Falco” ed il sistema di videoripresa “Provida”. Questi nuovi ausili tecnologici permettono di individuare in tempo reale le targhe delle autovetture oggetto di furto e documentare, anche in movimento, il controllo della velocità.

Lungo la costa, invece, la motovedetta dell’Arma è stata particolarmente impegnata per vigilare sulla regolarità del traffico marittimo dei diportisti, prestando particolare attenzione alle condotte di guida pericolose delle imbarcazioni e degli scooter marini.

Nel corso dell’operazione inoltre, sono stati controllati 68 locali pubblici, 1225 persone sottoposte agli arresti domiciliari ed a misure di prevenzione, 110 le perquisizioni personali eseguite, 14 quelle domiciliari. Sul fronte dei controlli antidroga, invece, 200 sono stati i grammi di stupefacente sequestrati e 24 gli assuntori segnalati alle Autorità competenti.





 
Cronaca - Putignano