gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_II_Compleanno_-_720x300
Play_II_Compleanno_Red_-_720x300
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Ospedale di Putignano: dopo la pubblica assemblea si prepara la mobilitazione
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Ospedale di Putignano: dopo la pubblica assemblea si prepara la mobilitazione

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

Vendola, Pentassuglia e Colasanto invitati ad un incontro istituzionale con gli otto sindaci che condividono le sorti del S.Maria degli Angeli. Per la prima decina di novembre la manifestazione di piazza

Ospedale_assemblea_cittadinaPutignano Ba – Il consiglio comunale monotematico sull’ospedale, con relativo ordine del giorno, approvato congiuntamente anche dagli altri sette comuni legati al destino del S.Maria degli Angeli di Putignano, costituisce solo il primo passo di una serie di iniziative rivolte a bloccare il depotenziamento del nosocomio e riottenere il pieno funzionamento di alcuni servizi recentemente falciati dal piano di riordino.

Venerdì scorso si è tenuta la prima pubblica assemblea presso la scuola Stefano da Putignano, alla quale erano state invitate tutte le forze politiche e sociali, i sindacati, le associazioni, ecc. finalizzata a programmare una vera e propria mobilitazione intercomunale. In questi giorni saranno stabiliti modalità e termini della manifestazione di protesta (sitin, presidio, corteo o altro) alla quale tutti, soprattutto i cittadini, sono chiamati a partecipare. Mobilitazione fissata orientativamente per la prima decina di novembre, proprio per avere il tempo di mettere in campo tutte le risorse.

Ospedale_assemblea_cittadina2In apertura dell’incontro, il presidente del comitato a difesa dell’ospedale, Vito Valentini, ha evidenziato la difficoltà di ottenere la presenza dell’assessore regionale alla sanità Pentassuglia per un confronto sulla questione.  Per questa ragione, il sindaco Giannandrea ha istruito una comunicazione istituzionale con la quale si richiede espressamente la presenza del governatore Vendola, dell’assessore Pentassuglia e del direttore generale in scadenza Colasanto, ad un incontro con gli otto sindaci dei comuni che condividono le sorti del S.Maria degli Angeli: Sammichele, Locorotondo, Alberobello, Turi, Noci, Putignano, Castellana Grotte, Gioia del Colle.

L’attività istituzionale sino ad oggi sviluppata, ha chiarito Giannandrea, ha bisogno di essere supportata dalla battaglia combattuta sulla piazza. Il messaggio che deve passare è che c’è un intero territorio pronto difendere con i denti il proprio diritto alla salute.

All’indirizzo e-mail del sindaco,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ,  è possibile manifestare la volontà di partecipare attivamente al comitato organizzazione della manifestazione di protesta. Inoltre, è possibile far  comunicare al sindaco argomentazioni e indicazioni a sostegno della difesa dell’ospedale, che potranno essere discusse nel corso dei prossimi incontri con le autorità regionali.

A breve dunque maggiori e più dettagliate notizie in merito all’organizzanda mobilitazione intercomunale.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: