gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Samurai - Progetto struttura sportiva: promessa non mantenuta
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Samurai - Progetto struttura sportiva: promessa non mantenuta

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

La società sportiva attendeva una risposta dalla vecchia amministrazione De Miccolis, in merito ad una nuova struttura dedicata alle arti marziali. Risposta che poi è arrivata, ma da un'altro comune

Samurai_Trofeo_Farinella_2014bPutignano Ba - Il progetto è buono; quasi quasi realizziamo una nuova struttura ad hoc! Sembrava questa la posizione assunta dalla vecchia amministrazione comuale presieduta da De Miccolis, a fronte di una richiesta formulata dall'ASD Samurai, la quale chiedeva nuovi spazi per l'esercizio delle arti marziali.

Tempo fa, l’ASD Samurai, aveva lanciato una richiesta relativa ad un nuovo centro sportivo dove esercitare le lezioni di Karate. Si trattava di un progetto importante, che prevedeva l’articolazione di un accurato business planning e una precisa programmazione. Sul punto, l’ex sindaco Gianvincenzo Angelini De Miccolis, era andato oltre le proposte dell’asd Samurai, ipotizzando la realizzazione di una nuova struttura.

Nico Campanella e il suo staff, si erano attivati per richiedere ed ottenere un finanziamento bancario, facendosi carico di responsabilità alquanto pesanti. Quel progetto, però, non è mai stato attuato, forse perché mai realmente considerato. La storia non è ancora finita. Quella stessa proposta, infatti, fu oggetto di attenzione e di studio da parte di un comune limitrofo, il quale mise a disposizione della società un suolo, su cui costruire realizzare un nuovo edificio.

Una grande opportunità, che pur tuttavia poteva concretizzarsi solo fuori dal contesto putignanese. L’ASD Samurai invece nasce come società sportiva putignanese - ci racconta Nico Campanella - perché dovrebbe continuare a svilupparsi in un’altra città? Questa situazione di stand-by non fa altro che portarci verso altre destinazioni. A chi dovremmo rivolgerci? Il vecchio finanziamento è ormai scaduto. Vogliamo delle risposte. E più che altro dalla vecchia amministrazione, viste le promesse ricevute e mai mantenute. Il business planning da noi proposto è ancora valido? ”