gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Genitori a scuola di alimentazione sana con Terra Futura
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Genitori a scuola di alimentazione sana con Terra Futura

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 
Attualità

S'intitola "Pappamondo", il percorso educativo in tre laboratori: “Frutta, che impressione!”, “Mani in pasta” e “Il Mangiastorie”, rivolto ai genitori dei fanciulli della scuola d'infanzia San Nicola di Putignano

Terra_Futura_Pappamondo2Putignano (Ba) - Sabato mattina 29 marzo, la neonata associazione Terra Futura (costituitasi ad ottobre 2013), ha presentato a genitori, insegnanti e fanciulli della scuola dell’infanzia San Nicola, il progetto “Pappamondo”.



L’iniziativa, già descritta alcune settimane fa ad alunni e genitori della scuola primaria G.Minzele, è nata come percorso educativo, per sensibilizzare lòe famiglie putignanesi sui temi dell’alimentazione, fondamentale per garantire una buona salute. Il percorso prevede tre laboratori: “Frutta, che impressione!”, “Mani in pasta” e “Il Mangiastorie”.

Terra_Futura_Pappamondo3Lo scopo principale del progetto è quello di contrastare obesità e diabete che nella società odierna colpiscono anche le fasce di età inferiore. Sono intervenuti durante la mattinata Silvino Quaranta, presidente dell’associazione culturale; Mariana Buttiglione, dirigente scolastico e Nicola Difino, responsabile del progetto.

Nicola, ha spiegato ai genitori presenti come si struttureranno gli incontri: il primo laboratorio sarà dedicato alla frutta e alla verdura e i piccini scopriranno i misteri dei cibi e potranno mescolare i colori per scoprire quali sostanze li compongono. Durante il “Mani in pasta” i fanciulli impareranno a fare il pane, apprenderanno la storia di questo alimento e partiranno dall’estrazione dei chicchi dalle spighe, dalla farina al lievito ed infine a lavoro terminato, porteranno il pane che avranno realizzato nelle proprie case, le mamme dovranno poi infornare i loro manufatti commestibili.

terzo laboratorio, Il Mangiastorie, rappresenterà una tecnica per dar spazio alla creatività dei bambini. Loro inventeranno delle storie, daranno un nome e un carattere ad un pomodoro o ad una insalata ed ideeranno comportamenti per trasformare i cibi in personaggi.