gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Lezioni di legalità con l'Arma al Majorana Laterza di Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Lezioni di legalità con l'Arma al Majorana Laterza di Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

Il Comandante della compagnia dei Carabinieri di Gioia del Colle, Capitano Fabio Di Benedetto ha incontrato gli sudenti del Polo Liceale per affrontare i temi della legalità riferita al mondo dei giovani

CC_prevenzione_studentiPutignano Ba – Studenti a lezione sulla legalità e senso civico presso il Polo Liceale Majorana-Laterza di Putignano. L’Arma dei Carabinieri, sta promuovendo una serie di iniziative di divulgazione e prevenzione, incontrando gli anziani e le fasce deboli per spiegare loro come difendersi dalle truffe, e ora anche i giovani, per diffondere la cultura della legalità e aiutarli a confrontarsi con gli eventuali problemi legati all’età giovanile.






Ieri mattina il Comandante della compagnia dei Carabinieri di Gioia del Colle, Capitano Fabio Di Benedetto, ha incontrato i liceali delle classi terze, per sottoporre alla loro attenzione tematiche afferenti la comprensione e il rispetto della legalità.

Con legalità si intende tutto quel complesso di diritti e doveri di ogni cittadino che permetta una vita serena al singolo individuo all'interno di una società. Di contro è anche importante conoscere i possibili pericoli e conseguenze che possono scaturire nel perseguire comportamenti errati.

Il Capitano Di Benedetto, dopo un cenno sul ruolo e organizzazione dell’Arma dei Carabinieri e delle sue funzioni, si è soffermato soprattutto sui temi più vicini al mondo dei giovani, dall’uso prudente di internet e dei social network, al bullismo, assunzione di sostante pericolose e alcol, nonché sulla sicurezza stradale.