gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Il sindaco ideale? Professionista, affermato e della “società civile”
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Il sindaco ideale? Professionista, affermato e della “società civile”

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Attualità

Comunicato Stampa

Il sondaggio del Movimento Politico Schittulli di Putignano per tracciare l’identikit del candidato “tipo”. Tra le priorità, il rilancio del paese e delle sue eccellenze.

Mov_Schittulli_sondaggioPutignano Ba - Gli accordi tra partiti nel chiuso di una stanza? Bocciati. Meglio l‘ascolto ed il coinvolgimento dei cittadini. Il sindaco deve essere uomo o donna? Non importa, purché si presenti bene, sia serio, professionale, competente nel rilanciare il paese. 

E che provenga dalla sempre più gettonata società civile. In questi giorni coalizioni e partiti sono impegnati a individuare il miglior candidato sindaco possibile, quello che aggreghi di più e riesca a far breccia in una cittadinanza che non sembra insensibile alla ventata di “antipolitica” con cui è stata forse fin troppo facilmente etichettata l’epoca.

Qualche buon suggerimento a chi si sta scervellando su nomi e profili può arrivare dal sondaggio effettuato nelle scorse settimane dal Movimento Politico Schittulli con un obiettivo ambizioso: tracciare l’identikit del sindaco ideale.

Il sondaggio ha coinvolto 2256 cittadini putignanesi, circa il 10% dell‘elettorato (22654 elettori).

La rilevazione è avvenuta attraverso interviste sul campo. Il passaggio finale dell’elaborazione statistica è stato consumato con il calcolo della percentuale e dell’indice di gradimento, espresso in scala numerica da 1 a 10. Il campione teorico di 2256 intervistati è al 100% rappresentativo - per età, sesso ed impiego - della configurazione dell’elettorato. Interessanti i risultati che ne sono venuti fuori.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

Mov_Schittulli_sondaggio_campione

Secondo il sondaggio il nome del candidato ideale deve venir fuori dall‘ascolto e dal coinvolgimento dei cittadini, o al massimo da primarie libere; non è gradita, invece, la scelta frutto di un accordo a tavolino tra partiti, autocandidature o primarie condizionate. E ancora. Il candidato deve essere quasi all‘unanimità un cittadino di Putignano.

Giovane ma non troppo: le due fasce d’età inferiore 40 anni e 40-60 hanno infatti totalizzato, insieme quasi il 70% delle 2 preferenze, con una predilezione particolare per la fascia 40-60 anni. Una fetta rilevante pari al 33% degli intervistati considera comunque l‘età poco rilevante. Il sesso è indifferente, ma con una leggera prevalenza per quello maschile. Non viene data particolare importanza, invece, allo stato civile e all’orientamento sessuale.

Ma “chi” deve essere il sindaco ideale? Una persona comune, un cittadino “qualunque” sarebbe meglio, ma è comunque ben accetta una personalità già affermata. Soprattutto, il sindaco deve venir fuori dalla società civile. È stata, infatti, bocciata sonoramente la provenienza politica. La professione? Quelle più gettonate sono l‘università, il lavoro autonomo e libere professioni.

CLICCA SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

Mov_Schittulli_sondaggio_risultati

Scarso il gradimento per lo spettacolo, appena “accettabile” quello per Avvocatura, Forze dell‘ordine e Sociale, mentre inaspettatamente agli intervistati piacerebbe un sindaco proveniente dal mondo della Sanità.

Il sondaggio si è soffermato poi sulle caratteristiche personali del sindaco ideale: chi indosserà la fascia tricolore dovrà essere orientato al futuro, fortemente decisionista ma altrettanto capace di mediazione, insomma un carismatico, ma anche democratico. Deve avere una buona professionalità, ottime conoscenze culturali ed essere garanzia della massima serietà e tra i suoi valori irrinunciabili devono spiccare la competenza e l‘esperienza amministrativa.

Interessanti le risposte date sui punti più importanti del programma “ideale”e delle priorità: sociale, miglioramento della qualità dei servizi ai cittadini e rilancio economico del paese.

Putignano, 20 gennaio 2014

Il Coordinamento del Movimento Politico Schittulli