gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
La Virtus sbaraglia il Fragagnano con due reti di Caracciolese
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

La Virtus sbaraglia il Fragagnano con due reti di Caracciolese

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Calcio, campionato di promozione, girone B

Virtus Putignano - Fragagnano: 2-1. Per la Virtus Putignano è la quarta vittoria consecutiva. Prossima sfida, domenica 3 novembre alle 14,30, sempre al Torino '49 contro il Puglia Sport Laterza, ottava a quota 10 punti

Virtus_terzetto_difensivoPutignano Ba - Francesco Caracciolese, ancora lui, ancora con due reti, regala altri tre punti alla Virtus Putignano e le consente di rimanere in testa al girone B del campionato di Promozione pugliese (http://www.enjore.com/teamtable/5120/promozione-girone-b/), a quota 16 punti, sempre in condominio con il Novoli, a sua volta vittorioso ad Avetrana.

Nella sfida interna della settima giornata, contro il Fragagnano, i putignanesi partono fortissimo, col collaudato 4-4-2, e passano subito in vantaggio. Al 10' il tandem Giovannielli-D'onghia attacca dalla sinistra e si avvicina all'area, dove il numero 9 attende il pallone e, ricevutolo puntualmente, lo mette alle spalle di De Lauro, quasi malvolentieri, sbagliando il tocco a botta sicura, ma rimediando in seconda battuta. Di lì in poi la Virtus gradualmente arretra il baricentro e lascia l'iniziativa agli ospiti, che arrivano facilmente in zona rossa, poiché trovano in Lisco l'unico interditore puro del centrocampo, essendo Laera un centrocampista più di qualità, e che qualità, che di quantità.

Già al 25' il risultato torna in parità: rimessa laterale per il Fragagnano, grande azione sulla destra di Cimino, palla dentro e destro di Vitale all'angolino della porta di Orlandino. Si va all'intervallo sull'1-1, ma con la squadra in trasferta sempre più convincente man mano che passano i minuti.

Dagli spogliatoi non esce Capriati, sostituito da Mangini, il quale va a far coppia con Lisco davanti alla difesa;  Laera alza un po' la sua posizione e così D'onghia, che diventa parte, insieme a Caracciolese e Giovannielli, del tridente offensivo del 4-3-3 con cui Castelletti decide di affrontare l'inizio del secondo tempo. Ma il Fragagnano rimane arrembante e continua col pressing alto.

Al 6' Bruno, l'ultimo arrivato in casa Virtus, traccheggia col pallone e, disattenzione che non ti aspetteresti da un giocatore della sua esperienza, se lo lascia soffiare a favore di Cimino: la botta violentissima del numero 11 si spegne sulla traversa. Scampato il rischio, il Putignano, col cinismo di un serial killer, al 13' si riporta in vantaggio, alla sua maniera: il qualitativo Laera, di cui sopra, pennella un calcio di punizione dalla sinistra sul secondo palo, dove sbuca Caracciolese, che mette dentro con un piattone volante. Poco dopo il gol, Castelletti alza la barricata, mettendo dentro il terzo centrale difensivo, Genco, al posto di D'onghia. Nonostante la maggiore solidità del pacchetto arretrato, ad un quarto d'ora dal termine, il Fragagnano costruisce un'occasione ghiottissima, ma l'ottimo Cimino, liberato da un filtrante di Calvelli che sorprende l'intera difesa rossoblù, non trova la porta, solo contro Orlandino.

Per la Virtus Putignano è la quarta vittoria consecutiva, tutte col minimo scarto, tutte col batticuore. Chissà che tipo di emozioni riserverà ai suoi tifosi la prossima sfida, prevista per le 14.30 di domenica 3 novembre, quando, sempre al Torino '49 arriverà il Puglia Sport Laterza, ottava a quota 10 punti.


Virtus Putignano - Fragagnano: 2-1
Virtus Putignano: Orlandino, Manfredi, Bruno (dal 37' st Recchia), De Luisi, Ricci, Lisco, D'onghia (dal 17' st Genco), Capriati (dal 1' st Mangini V.), Caracciolese, Laera, Giovannielli
A disposizione: Gemmati, Intini D., Gentile, Daddato
Allenatore: Castelletti
Fragagnano: De Lauro, Calò, De Florio, Lenti Giancarlo, Lenti Giuseppe (dal 24' st Masella), Cellamare, Vitale (dal 24' st Palmisano), De Bartolomeo (dal 31' st Pizzolgi), Calvelli, Cimino F., Cimino V.
A disposizione: Maggi, Gennari, Ceppato, Liputi
Allenatore: Gidilli
Arbitro: Zammillo di Brindisi
Assistenti:  Giarratano di Brindisi, Romano di Brindisi
Reti: 10' pt Caracciolese, 25' pt Vitale, 13' st Caracciolese

Giacomo Detomaso