gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_II_Compleanno_-_720x300
Play_II_Compleanno_Red_-_720x300
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Redditi e patrimonio dei politici on line dal 20 ottobre
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Redditi e patrimonio dei politici on line dal 20 ottobre

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Il Consiglio Comunale di Putignano ha approvato il regolamento che disciplinerà la pubblicazione sul sito istituzionale, redditi e stato patrimoniale  di sindaco, assessori, consiglieri ed enti correlati

Putignano Ba – L’approvazione di un regolamento non era necessario, come ha precisato lo stesso Segretario comunale Consiglio_comunale_votoGiuseppe Alemanno, per applicare la legge n.190/2012 sull’anticorruzione. Tuttavia, nonostante i ritardi, Il Comune di Putignano ha deciso di dotarsi in ogni caso di un regolamento che disciplini la pubblicazione  di redditi e stato patrimoniale di sindaco, assessori, consiglieri ed enti correlati sul sito istituzionale dell’ente comunale.

In particolare vale la pena di menzionare l’obbligo per le pubbliche amministrazioni di pubblicare sui propri siti web i bilanci e i conti consuntivi. Sono parimenti oggetto di pubblicazione i costi di realizzazione delle opere pubbliche e i costi di produzione dei servizi erogati ai cittadini (art.1 comma 15).

Sono inoltre soggetti a pubblicazione sul web i procedimenti di: autorizzazioni e concessioni; scelta del contraente per l’affidamento di lavori pubblici o servizi di fornitura; concessione ed erogazione di sovvenzioni; contributi, sussidi etc. a persone ed enti pubblici e privati; concorsi e selezioni per l’assunzione o progressioni di carriera del personale.

Entro il 20 ottobre dunque i nostri amministratori dovranno rendere pubblici la loro situazione reddituale e patrimoniale, pubblicandoli sul sito del Comune, a pena di sanzioni da 500 a 10mila euro.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: