gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Novità per Putignano dalla Provincia: nuovo liceo, bonifica ex discarica e bretella periurbana
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Novità per Putignano dalla Provincia: nuovo liceo, bonifica ex discarica e bretella periurbana

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Recuperato anche lo spettacolo di Gianni Ciardo che sarà inserito il 19 ottobre nella sagra del fungo

Marco_GalluzziPutignano Ba – Tutti i particolari sono stati forniti dal consigliere provinciale Marco Galluzzi, il quale ha preliminarmente confermato, come da previsioni, la data di consegna del nuovo Liceo per la fine di ottobre. Contrariamente a quanto sostenevano i detrattori e pessimisti, la rapidità di esecuzione di questa e dia altre 10 analoghe opere realizzate dalla Provincia di Bari, è stata possibile grazie al tipo di procedura amministrativa adottata. Si tratta del Leasing in Costruendo.

L’amministrazione provinciale in pratica sceglie un istituto finanziario che garantisca la somma necessaria per la costruzione degli immobili riservandosene la proprietà per 15 anni. Tempo sufficiente  per consentire all’ente di saldare il debito con un leasing annuale. Nella stessa gara è stata individuata anche la ditta costruttrice la quale prenderà fisicamente tutti i soli solo alla consegna dell’immobile completato.

Durante il periodo di Natale il liceo scientifico di Via Turi e il Classico di Via Diaz, saranno trasferiti presso il nuovo edificio di via Foggia La Rosa (dietro il campo sportivo). Nell’azione di programmazione è previsto anche il trasferimento nel periodo di Carnevale, dell’IISS Agherbino nella sede del liceo classico di Via Diaz, che è di proprietà della Provincia, dopo alcuni lavori di adeguamento.

L’ente provinciale dunque risparmierà due canoni di locazione attualmente corrisposti per i locali occupati dal liceo di Via Turi e per quelli occupati dall’Agherbino presso il collegio di San Filippo Neri. Le somme risparmiate andranno invece a coprire le rate del leasing in costruendo aperto per il nuovo edificio. Così, dopo 15 anni, la Provincia diventerà proprietaria anche del nuovo immobile di Via Foggia la Rosa.

Nel frattempo saranno completati gli allestimenti del nuovo polo liceale tra nuovi banchi e lavagne, 15 nuove LIM e acquistati gli arredi per i laboratori. Per quanto attiene la questione parcheggi, la scuola che si sta costruendo è già dotata di parcheggi a monte e a valle.

Ciò che andrebbe risolto invece è il problema dell’accesso pedonale al nuovo istituto. Il sovrappasso pedonale con la scalinata presso il quale il sindaco ha annunciato lavori di manutenzione, ma sarà difficilmente utilizzato dagli studenti provenienti e diretti alla stazione ferroviaria.

Il suggerimento dato al Comune di Putignano era invece era quello di aprire un attraversamento pedonale direttamente dalla stazione, collegandolo con quella stradina (50 metri circa) che costeggia l’autolavaggio. Un sistema che permetterebbe di attraversare in sicurezza, percorrere la stradina e giungere davanti al liceo direttamente dalla stazione. Lavori fattibili rapidamente e senza un grosso impegno finanziario.

Bretella periurbana

I primi di ottobre la Provincia emanerà il bando per la progettazione definitiva dell’opera. Ci sono già 400mila euro da due anni e mezzo disponibili. Nel frattempo si lavora per cambiare la voce di finanziamento dell’opera. Sinora si portava in bilancio la possibilità di attivare un  mutuo di 8 milioni circa.

Il mutuo è però di competenza annuale dell’amministrazione in carica. Siccome non si sa ancora quale sia la sorte delle province. Nell’incertezza, Galluzzi ha se riusciamo entro novembre a trovare delle somme residue tra quelle già disponibili nelle casse della provincia di Bari.  C’è già l’accordo politico e l’assenso del presidente Schittulli.

Bonifica ex discarica di Via Gioia

Infine è stato deliberato dalla giunta provinciale qualche giorno fa il provvedimento che permetterà con la copertura di 982mila euro la "Caratterizzazione e messa in sicurezza permanente e riqualificazione ambientale ex discarica dei rifiuti solidi urbani in Contrada da Pezza di Spacco". La palla ora è passata alla Regione Puglia, che dovrà materialmente erogare i fondi.

Spettacolo di Gianni Ciardo

Finalmente è stata definita la data per il recupero dello spettacolo di Gianni Ciardo offerto dalla Provincia di Bari, saltato durante l'estate (era previsto in occasione della Corrida putignanese), che sarà inserito nel programma della sagra del fungo del prossimo 19 ottobre, organizzata dall'associazione raccoglitori di funghi in collaborazione con Puglia Bella.





 
2 Commenti
 
campagna pre-elettorale?
2 Lunedì 30 Settembre 2013 09:13
il solito
concordo con Franco sulle promesse da marinaio, aggiungendo una precisazione: l'edificio di via Diaz attualmente occupato dal liceo classico è di proprietà del Comune (in affitto alla provincia).
 
promesse da mariano
1 Sabato 28 Settembre 2013 17:33
Franco
l'unico obiettivo che possono raggiungere è il completamento della scuola, come al solito inaugurata a metà anno scolastico, facendo le ultime cose in fretta e furia.
Il resto sono solo spot elettorali.

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: