gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Il Comitato beni comuni lancia 'Voglio la villa'
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Il Comitato beni comuni lancia 'Voglio la villa'

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Un gruppo di cittadini chiede più trasparenza e rendere pubblici i progetti per la riqualificazione di piazza Aldo Moro e piazza Berlinguer a Putignano

Comitato_Beni_Comuni_PutignanoPutignano Ba - Domenica 14 luglio un gruppo di cittadini: il Comitato per i Beni Comuni di Putignano, si è ritrovato in piazza Aldo Moro per riportare l'attenzione sulla riqualificazione del suddetto luogo. Ma andiamo con ordine: è in atto un concorso di progettazione per la riqualificazione di piazza Aldo Moro e piazza Berlinguer.




E’ notizia di alcuni giorni fa, la pubblicazione dei nomi dei 10 concorrenti vincitori della prima fase e non dei progetti stessi, spinti dalla volontà di evitare eventuali condizionamenti. Da qui l'esigenza di creare un'iniziativa per chiedere all'amministrazione pubblica maggior trasparenza e rendere pubblici i progetti.

Comitato_Beni_Comuni_Putignano_2Dimostrando di voler continuare il percorso di partecipazione intrapreso nel 2010, quando fu chiesto alla cittadinanza quali funzioni dovessero ricoprire i due spazi in analisi. Bisogna riconoscere, come ampiamente sottolineato durante l'incontro con la stampa, grandi meriti al comune di Putignano per il "concorso di progettazione" con cui si è accolto il parere di quanti hanno voluto dare la propria opinione; ma allo stesso modo bisogna riconoscerne le lacune quando si è passati a stilare il bando.

Perché a leggerlo bene lascia spazio a non poche incomprensioni, a partire dal finanziamento dei lavori, pubblico o privato, a terminare proprio all'importanza delle preferenze espresse dalla cittadinanza nel 2010. Insomma non un pretesto per far polemica sterile ma, al contrario, un’occasione per rimboccarsi le maniche e riaccendere i riflettori sulla tematica. Il comitato vuole che la piazza torni ad essere uno spazio di verde pubblico, gestito dal pubblico e destinato alla pubblica utilità.

Comitato_Beni_Comuni_Putignano_3Siamo preoccupati perché non riusciamo a capire se la commissione e l’amministrazione comunale siano della stessa opinione, nulla di più e nulla di meno. Per rimarcare l'importanza della partecipazione di chiunque, sono stati distribuiti dei gessetti colorati con cui ognuno ha potuto dare il proprio contributo di fantasia tramite un disegno direttamente sulla piazza. Un segno di allegria ed un pretesto per socializzare e stare insieme come è giusto che sia in quella sede.

Comitato per i Beni Comuni di Putignano “perché si scrive beni comuni, ma si legge democrazia”