gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Allarme in via Gradini. Interviene il servizio di igiene
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Allarme in via Gradini. Interviene il servizio di igiene

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Attualità

Nessuno apriva la porta del locale dal quale provenivano cattivo odore e insetti e si è temuto il peggio. Ma si è trattato solo di un caso di sporcizia per lo stato di abbandono

VVF_largo_Porta_NuovaCC_Putignano_centro_storicoPutignano Ba – Sono stati il cattivo odore e la presenza di grossi insetti a far ritenere che potesse essere accaduto qualcosa di grave in Via Gradini, nel centro storico a Putignano. Scattato l’allarme, sul posto sono arrivati i Carabinieri e la Polizia Municipale.

Per controllare all’interno del locale individuato, visto che nessuno rispondeva,  si è reso necessario anche l’operato di Vigili del Fuoco. I pompieri guidati dal CSE A. Lovece hanno guadagnato l’accesso e davanti ai loro occhi si è palesato uno spettacolo inquietante. Disordine, sporcizia e sudiciume ovunque, ma dell’occupante di quei locali nessuna traccia.

Centro_storicoDopo una rapida verifica effettuata dalle forze dell’ordine, si è scoperto che l’uomo che abitava in quel locale, risulterebbe attualmente ospite di una casa di riposo. Si tratterebbe dello stesso signore che lo scorso 11 marzo aveva cosparso di alcol l’uscio dell’abitazione nell’intento di “disinfettare” provocando anche un piccolo incendio. 

Probabilmente, a causa della sua assenza, il locale è rmasto in stato di abbandono con tutto il suo contenuto, suscettibile di deperimento. Per risolvere la situazione e salvaguardare i vicini, è dovuto intervenire il servizio di igiene pubblica della ASL.