gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Comitato 'Rivoluzione Civile Ingroia' anche a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Comitato 'Rivoluzione Civile Ingroia' anche a Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

COMUNICATORivoluzione_Civile_Ingroia

Putignano (Ba) In vista delle prossime elezioni nazionali del 23 e 24  febbraio 2013 anche a Putignano si vuole costituire un comitato per la lista RIVOLUZIONE CIVILE INGROIA, pertanto in data 22 gennaio 2013 alle ore 19,00  provvisoriamente presso la sede di rifondazione comunista in via Forno Mongelli, 61 avrà luogo un incontro aperto a tutte le associazioni, movimenti e cittadini che a vario titolo si riconoscono nei punti sotto elencati:

1. No al fiscal compact.
2. Abbattimento del tasso di interesse sul debito pubblico.
3. Una nuova e seria politica antimafia.

4. Lotta all’omofobia e riconoscimento dei diritti civili.
5. Lotta a tutte le forme di razzismo.

6. Riconoscimento del diritto di cittadinanza per tutti coloro nati in Italia.
7. Lotta al precariato.
8. Ripristino dell’articolo 18 dello statuto dei lavoratori.
9. Detassazione delle tredicesime.
10. Reddito minimo garantito per i disoccupati.
11. Premialità per le imprese che investono in ricerca e creano occupazione a tempo indeterminato.
12. Archiviazione di progetti come la Tav in Val di Susa e il ponte di Messina.
13. Impedire la privatizzazione dei beni comuni a partire dall’acqua.
14. Valorizzazione dell’agricoltura di qualità libera da Ogm.
15. Eliminazione dell’IMU sulla prima casa. Inserimento degli immobili commerciali della Chiesa e delle fondazioni bancarie tra quelli imponibili.
16. Istituzione di una patrimoniale sulle grandi ricchezze, lotta all’evasione e alleggerimento della pressione fiscale nei confronti dei redditi medio-bassi.
17. Istituzione di un tetto massimo per le pensioni d’oro.
18. Abrogazione della controriforma pensionistica della Fornero.
19. Licenziare una legge sul conflitto di interessi.
20. Offerta di un libero accesso a internet.
21. Ritiro delle truppe italiane impegnate nei teatri di guerra.
22. Taglio delle spese militari partendo da quelle per l’acquisto dei caccia bombardieri F-35.
23. Limite di due mandati per parlamentari e consiglieri regionali.