gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano, posa del Santo Rosario tra le mani dell'Immacolata
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano, posa del Santo Rosario tra le mani dell'Immacolata

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Foto vivi la Strada .it

Immacolata_posa_rosario_Alessio_2012

Putignano (Ba) – Condizioni meteorologiche clementi per un occasione veramente speciale. A Putignano questo pomeriggio alle ore 17, ha avuto luogo la cerimonia religiosa di posa del Rosario benedetto tra le mani della Madonna dell’Immacolata, raffigurata in una effige eretta in largo Porta nuova. 

Preceduta dall’omaggio floreale, la cerimonia ha visto protagonista il giovane Alessio Deleonardis, fratello di Fabrizio, scomparso prematuramente alcuni mesi fa a seguito di un incidente stradale. Alessio, accompagnato da due Vigili del fuoco sull’autoscala, ha prima accarezzato il volto della madonna per poi deporre il rosario tra le sue mani giunte.

Alla commuovente cerimonia, officiata dall’Arciprete Don Angelo Sabatelli, affiancato dai parroci delle altre parrocchie putignaesi,  hanno assistito in tanti nonostante il freddo intenso. Un sentito grazie da parte dell’associazione organizzatrice, Vivi la strada .it, al Comando Provinciale dei Vigili del fuoco di Bari, per la cortese collaborazione prestata dagli uomini di Bari e del Distaccamento di Putignano, guidati dall’Ispettore Conticchio.  

Foto Vivi la Strada .it


Erano presenti rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri con i Ltg. Zappimpulso e Tritto, soccorritori della protezione civile, P.A. Gioia Soccorso, Rangers e Oper, amministratori comunali capeggiati dal Sindaco De Miccolis. Sono state conferite delle targhe di riconoscimento per la disponibilità e la collaborazione all’Ispettore del Comando VVF Bari Conticchio e al CSE De Tomaso del Distaccamento di Putignano. Targhe anche ad Antonio Ferranti dell’omonimo negozio di alta moda e ai fonici del service audio per aver messo a disposizione l’impianto di amplificazione.