gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Intesa tra Confartigianato e Comune di Putignano contro l’abusivismo imprenditoriale
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Intesa tra Confartigianato e Comune di Putignano contro l’abusivismo imprenditoriale

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità
Il Sindaco sottoscrive l'associazione sindacale un protocollo per la lotta agli artigiani che lavorano in nero o non sono in regola

Confartigianato_-_sindaco_firma_protocollo_lowPutignano (Ba) - Firmato lunedì 12 novembre un Protocollo d’intesa tra la Confartigianato e il Comune di Putignano contro l’abusivismo imprenditoriale, una delle più pesanti piaghe per il sistema della piccola impresa e per l’artigianato in particolare. Il riferimento è rivolto ad esempio ad estetisti e parrucchieri, fotografi, artigiani del settore edile, ecc..

Ad apporre la firma in calce al protocollo oltre al Presidente Sgherza e al Sindaco Gianvincenzo Angelini De Miccolis, anche il Presidente di Confartigianato Putignano, Gennaro Intini.

“La Confartigianato da tempo è impegnata – ha dichiarato Francesco Sgherza, Presidente di Confartigianato UPSA Bari – nella lotta contro l’abusivismo. Alimentare le attività abusive significa danneggiare anche se stessi oltre che favorire la proliferazione di servizi e di prodotti di dubbia qualità, soprattutto con riguardo alla sicurezza.

Continueremo ad intensificare ogni nostro sforzo per combattere le attività in nero, cercando anche di persuadere quanti non sono in regola ad uscire dall’anonimato per operare nel rispetto delle norme”. In base al protocollo, quindi, la Confartigianato locale fornirà le informazioni in proprio possesso all’Amministrazione comunale affinché si traducano, sussistendone i presupposti, in segnalazioni qualificate da trasmettere all’Agenzia delle Entrate.

Presenti all’incontro anche l’Assessore allo sviluppo economico Giuseppe Genco, il Direttore di Confartigianato UPSA Bari, Mario Laforgia, e il coordinatore provinciale Confartigianato, Franco Bastiani. (Fonte Confartigianato Bari)





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: