gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
La Ciclofficina sul dibattito delle bici del Carnevale di Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

La Ciclofficina sul dibattito delle bici del Carnevale di Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

Ciclofficina_lowRiceviamo e pubblichiamo una lettera aperta dell'associazione la Ciclofficina, inerente la questione relativa alle biciclette utilizzate duante l'ultima edizione del Carnevale di Putignano

Gent.mi, all'interno del dibattito aperto circa le biciclette utilizzate durante l'edizione invernale del Carnevale 2012 vorremmo annotare quanto segue...


A metà marzo, oltre tre mesi addietro ed in tempo per cogliere le opportunità offerte dalla bella stagione primaverile “La Ciclofficina” (iniziativa finanziata dall'assessorato alla Mobilità della Regione Puglia e partner della Scuola Media Statale Stefano da Putignano e dello stesso Comune di Putignano nel progetto “Bicibus a Scuola”, sempre finanziato dalla Regione) ha inviato al Sindaco ed al Presidente della Fondazione Carnevale una missiva in cui si chiedeva delle condizioni e delle intenzioni di utilizzo delle bici, proponendo di collaborare nell'evitare che restassero patrimonio abbandonato.



Le idee erano diverse e sarebbero state tutte da condividere e concordare. Ci sono state alcune conversazioni interlocutorie ed informali, ma ad oggi non è pervenuta alcuna risposta.

Fra le ipotesi, una è stata riproposta all'interno del redigendo cartellone “Estate Ragazzi” promosso dal Consiglio Comunale dei Ragazzi. Una giocosa e particolare corsa fra le vie cittadine, a completa cura (ed oneri) de “La Ciclofficina”.

Le biciclette del Carnevale potrebbero rivelarsi utili per far partecipare forestieri o chi non è in possesso di un proprio mezzo. Inoltre, a fronte di una chiara definizione degli utilizzi, “La Ciclofficina” si rende disponibile a montare gratuitamente un cambio e dei rapporti ad ogni bici.

Il nostro progetto nasce da un programma regionale per la diffusione della mobilità ciclabile, e tali sono i suoi obiettivi. Se l'Amministrazione Comunale e la Fondazione Carnevale li condividono potranno immediatamente contattarci, trovandoci pronti ad intervenire per facilitare ed accelerare l'utilizzo di queste biciclette.

Crediamo che il passo da compiere sia tanto breve quanto utile, e ritorniamo in attesa che Comune e Fondazione vogliano compierlo

Ringraziamo per la sicura attenzione

staff "La Ciclofficina".