gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Solidarieta' in crisi. Sempre piu' magra la raccolta fondi Telethon a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Solidarieta' in crisi. Sempre piu' magra la raccolta fondi Telethon a Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

L'importo complessivo si è quasi dimezzato riopetto a quello dell'anno 2009. La maglia nera ai salvadanai posizionati nelle scuole

Pierino_PatrunoPutignano (Ba) - Circa 13mila e 800 euro i fondi raccolti complessivamente raccolti nella tre giorni “Telethon”, svoltasi lo scorso 17, 18 e 19 dicembre 2011, grazie soprattutto ai versamenti effettuati presso la filiale BNL di Putignano (€11.400,00). Piuttosto esiguo il ricavato della tre giorni effettuata nei due gazebo collocati in Corso Umberto I°, ha prodotto un ricavo di 550 euro dall’associazione AVIS e 1.250 euro dall’associazione UILDM, secondo il comunicato diramato dal delegato alla raccolta in loco, Pierino Patruno.

Un risultato ottenuto peraltro con la collaborazione di ben cinque associazioni putignanesi che hanno partecipato alle giornate di volontariato: il Centro di Ascolto e Accoglienza Putignanese, l’associazione donatori sangue FRATRES, La Zizzania, Ali Lancia Città e Lancia Periferie. Per l’occasione sono state effettuate la vendita di sciarpe, magliette, porta telefonini, spillette, palloncini, tazze, c.d. (tutti con marchio Telethon), la vendita straordinaria di piantine stelle di Natale, ciclamini, piccoli alberelli di tuglie, oltre che alla donazione ai visitatori di gadget, riviste e opuscoli, inerenti la divulgazione sulla ricerca.

Sempre più esiguo anche il ricavato dei salvadanai, ubicati nelle scuole e postazioni varie, che hanno prodotto complessivamente 584.82 euro, così ripartiti:

  • scuola infanzia statale “San Nicola” :: € 42,00
  • scuola elementare statale “G.Minzele” (sede di Palazzo Logroscino) :: € 94,20
  • istituto IPSIA Agherbino :: € 35,52
  • liceo classico “Laterza” :: € 5,35
  • liceo scientifico “Majorana” :: € 3,45
  • scuola media Statale “G. Parini” :: € 305,00
  • supermercato Famila Futural :: € 29,30
  • scuola media statale St. da Putignano :: versamento di € 100,00 in banca su c.c. Telethon.
  • “Un Presepe per Telethon”, presepe organizzato da UILDM, in collaborazione con il Centro di Ascolto :: € 50,00
  • l'associazione turistica Proloco :: € 20,00

Determinante l'attività della banca B.N.L. di Putignano, dove sono stati raccolti 11.400,00 euro circa.

Il delegato UILDM locale, Pierino Patruno, ringrazia tutti i cittadini che hanno partecipato attivamente con una donazione volontaria, e in particolare i presidenti e responsabili delle rispettive associazioni partecipanti Rino Certini, Carlo Ignazzi, Maria Nardone, Marco Masi, Rosolia Campanella (Scialam), Giuseppe Ginnasio e il Direttore della Banca Nazionale Del Lavoro sede di Putignano per il loro operato. Un particolare ringraziamento al prof. Francesco Tricase della scuole media “G. Parini”, alla coordinatrice maestra Maria Teresa Gonnella della scuola elementare “G. Minzele” presso il Palazzo Logroscino e tutto il personale docente e nondei rispettivi circoli didattici e dei genitori degli alunni che con manifestazioni scolastiche collaterali hanno raggiunto un ottimo risultato, che gli ha permesso di ottenere un riconoscimento di benemerenza, sottoscritto dal presidente di Telethon nazionale, Luca Corderò di Montezemolo. “Questo è stato un anno meno proficuo rispetto agli altri anni – dichiara Pierino Patruno - sono rammaricato che in alcuni istituti non hanno partecipato attivamente probabilmente a causa della crisi economica che comincia a farsi sentire oppure perché non si riesce ancora a recepire l’importanza della donazione”.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: