gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Sistema antirapina da 63mila euro al Palazzo del Principe
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Sistema antirapina da 63mila euro al Palazzo del Principe

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Palazzo_Carducci_copyTra i dispositivi: 54 sensori a raggi infrarossi, radio allarme, 16 telecamere, allarme acustico e luminoso, segnalazioni in tempo reale antintrusione, antirapina, antincendio, segnalazione di inserimento e disinserimento dell’impianto di allarme e possibilità di apertura e chiusura cancelli automatici a distanza 

Putignano (Ba) – Costerà € 51.652,00, oltre IVA al 21% pari ad € 10.846,92, per complessivi € 62.498,92”  il nuovo sistema di video sorveglianza per il pregiato immobile di Piazza Plebiscito. Il Palazzo del Principe Romanazzi Carducci di Santomauro di Putignano, interessato ormai da molti anni da lavori di ristrutturazione e restauro conservativo, ospitante suppellettili ed arredi di grande valore storico – artistico, era già dotato di un impianto di allarme anti intrusione ritenuto obsoleto e soggetto a numerose avarie.

Pare infatti che in più occasioni la società che esplica funzione di vigilanza ne avrebbe segnalato l’inefficienza  e il conseguente incremento del pericolo di effrazioni e furti. Nella delibera di giunta n.24/2012 si legge che “…in relazione a quanto premesso si rende necessario e quanto mai opportuno provvedere al miglioramento dell’impianto anti intrusione per il Museo Civico “Guglielmo Romanazzi Carducci Marchese di Palagiano Principe di Santomauro. a tal fine, a seguito di sopralluogo, l’ing. Giovanni Colaianni ha predisposto, in data 31/01/2012, un apposto preventivo di spesa, allegato al presente atto per farne parte integrante e sostanziale, per l’implementazione di un aggiornamento/sostituzione dell‘impianto di anti intrusione nonché la realizzazione di un sistema di video sorveglianza dell’importo di € 51.652,00, oltre IVA al 21% pari ad € 10.846,92, per complessivi € 62.498,92”.

L’impianto prevede tra i vari accorgimenti, 54 sensori a raggi infrarossi un sistema di radio allarme, sistema di 16 telecamere per la videosorveglianza, sirena d’allarme acustica e visiva, uscite in GPRS o radio per segnalazioni in tempo reale di antintrusione, antirapina, antincendio, segnalazione di inserimento e disinserimento dell’impianto di allarme e possibilità di apertura e chiusura cancelli automatici a distanza.