Si tratta della prima applicazione del nuovo regolamento comunale per la formazione di tali graduatorie. Di seguito le graduatorie definitive dei soggetti che hanno fatto richiesta di locazione e di acquisto degli alloggi  

Assegnazione_alloggi_convenzionati_3Assegnazione_alloggi_convenzionatiPutignano (Ba) – Si è riunita ieri, giovedì 26 gennaio 2012, la commissione incaricata della procedura di aggiudicazione di due alloggi di edilizia convenzionata da realizzare al piano terra di un edificio condominiale, ubicato alla traversa di via F.lli Bandiera (Via Peppino Impastato) in zona omogenea di tipo “b1” del vigente p.r.g..

Il bando per la formazione della graduatoria era stato pubblicato lo scorso 11 gennaio 2011, ed era rivolto a cittadini interessati ad acquistare o locare i predetti  due alloggi di edilizia convenzionata. La novità risiede nel sistema di aggiudicazione adottato dal Comune di Putignano. Prima infatti la trattativa di vendita degli alloggi sociali, era tutta nelle mani dell’impresa che aveva avuto la delega dal comune a vendere gli appartamenti. Ora invece saranno gli uffici comunali a recepire le richieste degli acquirenti verificandone i requisiti e stilando un’apposita graduatoria.

Tra i requisiti richiesti: residenza o lavoro a Putignano; reddito come da specifica nel bando; non essere proprietari di altro alloggio adeguato. Il prezzo di cessione di un alloggio è pari ad euro 1.130,00 al metro quadrato di superficie complessiva (Sc), mentre il canone di locazione viene determinato in misura pari al 3,85% del predetto prezzo di cessione. Come ci ha spiegato l’assessore all’urbanistica, Nicola Recchia, a parte alcune operazioni effettuate per in presenza di ex-equo nella graduatoria, se non ci saranno ricorsi, l’aggiudicazione potrà considerarsi perfezionata.

La novità risiede nel sistema di aggiudicazione adottato dal Comune di Putignano. Prima infatti la trattativa di vendita degli alloggi sociali, era tutta nelle mani dell’impresa che aveva avuto la delega dal comune a vendere gli appartamenti. Ora invece saranno gli uffici comunali a recepire le richieste degli acquirenti verificandone i requisiti e stilando un’apposita graduatoria.

Graduatoria DEFINITIVA dei soggetti che hanno fatto richiesta di LOCAZIONE degli alloggi:
1.    NOTARANGELO AURELIA:     punti n.25;
2.    TOTARO MARCELLO:              punti n.25;    
3.    CAPOZZA ROCCA ROSALIA: punti n.25;
4.    MARCOTRIGGIANI DONATO:  punti n.17;
5.    ZIZZI ANTONIO:                          punti n.15.
6.    DI BRINDISI VINCENZO VITO: punti n.15;
7.    MAGARELLI LUCIA:                  punti n.15;


Graduatoria DEFINTIVA dei soggetti che hanno fatto richiesta di ACQUISTO degli alloggi:
1.    CAPOZZA ROCCA ROSALIA: punti n.25;
2.    ORLANDI DANIELA:                 punti n.20;
3.    PRUNELLA FLORIANA e IVONE NICOLA: punti n.20;
4.    MARCOTRIGGIANI DONATO: punti n.17;
5.    LOLIVA LUCIANA e VENTRELLA FRANCESCO: punti n.16;
6.    MARCHITELLI VITO e MAGGIPINTO ANTONIA: punti n.16;
7.    BIANCO PIETRO e MEZZAPESA MARIA FRANCA: punti n.15;
8.    DI BRINDISI VINCENZO VITO: punti n.15;
9.    MAGARELLI LUCIA: punti n.15;
10.    ZIZZI ANTONIO: punti n.15.
 
Condividi