gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_II_Compleanno_-_720x300
Play_II_Compleanno_Red_-_720x300
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Grande festa del gusto alla Taverna di Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Grande festa del gusto alla Taverna di Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità
Foto 2Cinforma - GUARDA LA FOTOGALLERY -
Presentato il libro "Eccellenze del gusto" di Pino Lavarra, presso il ristorante Taverna a Putignano 

Pino_Lavarra_Eccellenze_del_Gusto

Putignano (Ba) – Uno chef stellato, una prestigiosa pubblicazione e una degustazione di altissimo livello in un ambiente elegante e raffinato. Questi gli ingredienti della grande festa del gusto andata in scena ieri sera, giovedì 12 gennaio 2012, presso il ristorante Taverna di Putignano.

L’occasione è stata offerta dalla presentazione del libro “Eccellenze del Gusto”, alla presenza dell’autore, Pino Lavarra, il quale non si è limitato a descriverlo, ma ne ha voluto offrire un saggio ai presenti, preparando alcuni dei suoi preziosissimi piatti.

La serata si è presto trasformata in un prestigioso evento gastronomico dove, attorno a un tavolo, si sono celebrati, i prodotti della nostra terra e del nostro mare, la cultura delle nostre tradizioni gastronomiche, la bravura di questo chef nostrano, e naturalmente il gusto. Durante la presentazione curata da Patrizio Pulvento, in primo piano l’imponente volume: un elegante manuale, curato da Ilaria Santomanco e edito da Gribaudo, in cui viene narrata l’avventura culinaria di uno dei grandi chef italiani: Pino Lavarra appunto, del ristorante Rossellinis di Palazzo Sasso, a Ravello.

È infatti nella splendida cornice della Costiera Amalfitana, che lo chef, putignanese di nascita e campano per amore, seleziona le migliori materie prime e le trasforma in una cucina frutto del legame con il territorio e del genio creativo. Nella prima parte del tomo, attraverso le illustrazioni fotografiche di Paolo Picciotto, ci si immerge nelle atmosfere e nel fascino  del gourmet, regno dello chef Pino Lavarra. In questa sezione vengono approfonditi il suo percorso formativo e il suo modo di intendere la cucina, la sua filosofia culinaria. Nella seconda parte, invece, l’attenzione è rivolta alle ricette di cucina, con foto esplicative, colorate e spettacolari: un assaggio visivo delle opere nell’atelier gastronomico dello chef, che svela segreti delle preparazioni dei piatti e elargisce consigli sugli abbinamenti cibo-vino.

A margine della presentazione è stata tributata a Pino Lavarra una targa consegnata dall’assessore alla cultura del Comune di Putignano, Giuseppe Genco e due pergamene con dedica consegnate dai familiari. Terminata questa prima fase cerimoniale alla presenza di molti giornalisti regionali e locali, tra cui Roberto De Petro di Agri7 con le telecamere di Telenorba, lo chef, coadiuvato dal maitre Donato Marzolla, ha dato il via alla degustazione. La cronaca fotografica dell’intera serata è stata affidata non a caso al fotoreporter Tonio Coladonato.

                                      Foto 2Cinforma

L’atmosfera conviviale ha restituito subito un sentore di alto gradimento e soddisfazione da parte di tutti i commensali, che hanno apprezzato altresì, l’accogliente cornice offerta dal restaurato ristorante Taverna, attualmente gestito dal fratello di Pino, Stefano Lavarra . Al termine, abbiamo salutato lo chef Pino Lavarra con la promessa di ripetere l’esperienza, magari con una serie di ricette dedicate al Carnevale di Putignano, pietanze che interpretino l’allegria e il temperamento di questa cittadina.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: