gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Giovani putignanesi raccontano la Giornata Mondiale della Gioventu'
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Giovani putignanesi raccontano la Giornata Mondiale della Gioventu'

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità
Presso l'Auditorium "San Gaspare del Bufalo" della parrocchia San Filippo Neri, si è svolto un incontro testimonianza per raccontare l'esperienza della Giornata Mondiale della Gioventù a Madrid
incontro-testimonianza Giornata Mondiale dei GiovaniPutignano (Ba) - Venerdì 2 dicembre 2011, alle ore 20,00 presso l'Auditorium "San Gaspare del Bufalo" della parrocchia San Filippo Neri di Putignano, si è svolta una serata-testimonianza durante la quale 14 ragazzi putignanesi (e due di Conversano) hanno raccontato la loro esperienza, vissuta ad agosto, durante la Giornata Mondiale della Gioventù svoltasi a Madrid il 18 agosto.

I ragazzi che hanno partecipato alla meravigliosa esperienza sono stati: Giuseppe, Sara, Francesco, Angelica, Tiziana, Dana (da Conversano), Laura, Marica, Angelica, Rosalinda, Gianpaolo, Alessio, Massimiliano (Conversano).

Durante l'evento, i ragazzi che hanno vissuto l'indimenticabile avventura, hanno testimoniato e condiviso con i presenti, la loro immensa gioia, attraverso video e foto e racconti.
A rendere ancor più emozionante la serata, è stata la partecipazione "non fisica", ma tramite collegamento Skype, delle famiglie di Cajar, paesino vicino Granada, che hanno ospitato i nostri concittadini dal 10 al 15 agosto.
Tramite la diretta del collegamento Skype, anche i portavoci delle famiglie hanno raccontato la loro testimonianza, mostrando commozione mentre raccontavano l'esperienza di aver ospitato ragazzi di altri Paesi.
La Diocesi con la quale si è svolto il gemellaggio, è stata quella di Granada.

Era presente in video-conferenza, Padre Carlos, parroco che ha accolto i nostri ragazzi durante il gemellaggio, insieme a Carmen e Retina, che sintetizzano la comunità di Cajar.
Don Roberto Turco, che ha accompagnato i ragazzi a Madrid, ha dato il benvenuto ai presenti e agli ospiti fisicamente lontani esprimendo che l'emozione e l'entusiasmo, non sono sensazioni passeggere poiché il Ritiro a Madrid, ha scolpito nei cuori di chi ha partecipato, qualcosa di indissolubile.

Ad introdurre la serata ha contribuito il video della Messa di chiusura della Giornata Mondiale della Gioventù, e Don Roberto al termine del video, ha commentato le ultime parole del Papa Benedetto XVI: " I vostri amici vorranno sapere che cosa è cambiato in voi dopo questa esperienza,che cosa direte loro? Vi invito a dare un'audace testimonianza di vita cristiana davanti agli altri".
Così ha iniziato Don Roberto: "posso dire di aver fatto la mia esperienza di comunione a livello di Chiesa Universale, e mi riallaccio alle parole che il Papa ha detto quel giorno durante la messa conclusiva...Come l'amore ha bisogno sempre di dire un si ogni giorno, così anche la mia fedeltà di sacerdote necessita di dire"SI" alla comunione della Chiesa altrimenti non incontriamo il Signore, ma costruiamo un Dio per conto nostro... Ecco la mia testimonianza!"

Padre Carlos, commosso ha così testimoniato i giorni trascorsi ospitando i ragazzi: "non siamo potuti andare a Madrid ma abbiamo vissuto questi giorni con voi come fossero una cascata di Luce.. per noi sono stati giorni bellissimi... io sono da undici anni in questa parrocchia ma non ricordo giorni più belli che quelli che abbiamo condiviso con voi".
Successivamente i ragazzi hanno raccontato la loro indimenticabile sensazione di appagamento nel vivere a Madrid la Giornata Mondiale della Gioventù, alla quale hanno partecipato il 18 agosto.



 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: