gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Lo IAT Putignano fa il bilancio del primo anno
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Lo IAT Putignano fa il bilancio del primo anno

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità
Iat conferenza per presentare il bilancioL'associazione assegnataria del servizio, ha terminato il suo mandato il 31 ottobre 2011, ma proseguirà in regime di proroga
Putignano (Ba) - Venerdì 4 novembre 2011 alle ore 18,00 presso l'ufficio dell' IAT (Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica), è stato presentato il Bilancio del primo anno di attività, dal 1 novembre 2010 al 31 ottobre 2011.

Attualmente dunque l'incarico, che fu frettolosamente assegnato a ottobre 2010 con un compenso di 2500 euro, è giunto alla sua naturale scadenza, ma l'assessore al ramo G.Genco, ha dichiarato che l'Associazione La Chiancata continuerà a gestire lo IAT in regime transitorio per il tempo necessario al conferimento di un nuovo incarico.
La "Mission" dell'Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica è quella di accogliere turisti al fine di fornire informazioni; pubblicizzare eventi e manifestazioni a livello locale e regionale; organizzare visite guidate.

Attraverso una serie di diapositive è emerso che:
- l'ufficio IAT ha garantito l'apertura al pubblico per un totale di 850 ore  (un anno è fatto di 8640 ore);
- le presenze dichiarate sono state in totale 863, di cui 190 per il progetto "Cittàperte" dell'Azienda di Promozione Turistica, 673 gestione IAT e il numero degli stranieri ammonta a 117.

Aspetti positivi dello IAT sono stati: accoglienza ai turisti, aperture domenicali e festive, materiali informativi su eventi regionali o locali e accesso immediato alle informazioni.
Aspetti negativi:
assenza in rete di un sito internet; giorni e orari di apertura troppo limitati; materiale informativo inidoneo, locandine artigianali, assenza di una guida della città o altro materiale da offrire ai visitatori, ecc. (n.d.r.)