Petizione e conferenza pubblica dei residenti, per dire no alla realizzazione di volumetrie "per edilizia residenziale sociale" nel PL/5 del comune di Putignano, utilizzando gli standard a verde pubblico attrezzato per il gioco e/o per lo sport

Via_A.FrankPutignano (Ba) – Proteste, petizione e conferenza pubblica. Queste le azioni poste in essere dai putignanesi residenti nel PL5 (area compresa tra Via Piave e Via Murat) contro il trasferimento in altra area, come previsti il piano di rigenerazione urbana, degli standard urbanistici di propria spettanza: verde, parcheggi, servizi, ecc. Il vivace botta e risposta con gli amministratori non pare abbia soddisfatto le attese di chi risiede in quell’area, che infatti continua nella raccolta delle firme e annuncia una conferenza pubblica forse già per il prossimo sabato 20 agosto, alla presenza, si spera, degli amministratori comunali invitati.

La questione dibattuta riguarda la realizzazione di nuova edilizia convenzionata, proprio sui suoli che avrebbero dovuto ospitare i cosiddetti standard urbanistici di quel quartiere. Ovvero verde pubblico attrezzato, parcheggi e servizi, verrebbero collocati nell’area antistante il cimitero in via Castellana, per lasciare il posto a nuovi edifici, così come previsto dal piano di rigenerazione urbana testé approvato dal Comune di Putignano.

Il comitato promotore della protesta ha già depositato una serie di eccezioni presso gli uffici comunali a fine luglio scorso, e invita non solo i residenti e gli esercenti di quel quartiere, ma tutti i cittadini di Putignano ad interessarsi alla vicenda. E’ possibile firmare la petizione anche da internet al seguente indirizzo: http://www.petizionepubblica.it/PeticaoVer.aspx?pi=P2011N12654
 
Condividi