gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_II_Compleanno_-_720x300
Play_II_Compleanno_Red_-_720x300
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Carnevale estivo, la parola ai carristi e... ai lettori
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Carnevale estivo, la parola ai carristi e... ai lettori

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 6
ScarsoOttimo 
Attualità
L’intervento in video del maestro cartapestaio Franco Giotta durante la conferenza stampa di presentazione e i commenti dei lettori a margine del programma sul nostro portale.

Franco GiottaPutignano (Ba) – L’unico maestro cartapestaio, intervenuto nel corso della conferenza stampa di presentazione delle “Notti dei Giganti di carta” è stato Franco Giotta, il quale, come si vede nel video, parlando a nome di tutti i carristi, esprime qualche perplessità in merito alla scelta di fare la sfilata estiva la domenica e non il sabato. Il Carnevale dunque, anche d'estate, fa discutere. Le perplessità non mancano e soprattutto i cittadini lamentano scarsa la trasparenza sulla tenuta dei conti. Di seguito riportiamo alcuni dei commenti dei lettori in merito atermini, modalità e tempi del programma della manifestazione.
Ecco le domande "pungenti" sinora pervenute
Diteci anche la vostra, il dibattito è ancora aperto

1)      "...Perché fare la sfilata di domenica e non di sabato con tutta la movida di giovani che c’è in giro?" Chiede Franco Giotta.
2)      "... Perché fare il carnevale estivo il 2 e 3 luglio quando non ci sono ancora turisti nella zona, e soprattutto, a che serve se come al solito la manifestazione dal punto di vista della comunicazione non è inserita nei circuiti di promozione turistica? (commento di un lettore)
3)      Perché si sente ripetere che i soldi non bastano mai se quest’anno è stato regolarmente versato il contributo comunale di 450mila euro, la Regione ha versato nelle casse della Fondazione 180mila euro, è stato istituito l’ingresso a pagamento anche se nessuno sa quanto abbia fruttato, la fondazione ha contratto un muto di 200mila euro, ci sono contributi di  sponsor privati e la Provincia ha messo a bilancio 50mila euro per aderire alla Fondazione Carnevale. (Commento di un lettore) 

Altri commenti vertono sul fatto che il programma, apparentemente fitto di appuntamenti, mancherebbe sostanzialmente di attrattiva me la mancanza di nomi o di spettacoli all’altezza di questa manifestazione e comunque di gran lunga meno interessanti dei concerti proposti lo scorso anno con i Radiodervish e Roy Paci. Diteci la vostra.





 
11 Commenti
 
Basta poco che ce vò?
11 Lunedì 27 Giugno 2011 19:31
Franco,Putignano
Basterebbe portare un qualsiasi artista di grido (venditti,zalone,o chesso io dalla ecc) per portare 300.000 persone sul corso,e portare il nome di Putignano alla ribalta nazionale,ma neanche questo si riesce a fare.Cari amici amanti del carnevale meglio Crispiano o Massafra,e detto da un putignanese è tutto dire
SIAMO PERDENTI....SIAMO PUTIGNANESI!
 
Solito carnevale putignanese senza pretese
10 Lunedì 27 Giugno 2011 19:27
Francesco De Liturias
Il solito carnevaluccio stile sagra paesana,non un evento,non un concerto,non un collegamento diretta con reti nazionali,non star,non vip,no opportunità.
Zero pretese se sei putignanese. VERGOGNA !
 
Riempire le ore "morte"
9 Domenica 26 Giugno 2011 20:42
fan carnevale putignano
Io trovo che quest'iniziativa sia molto interessante e soprattutto e l'occasione per godere al meglio dei maestosi carri, diciamo ke la sfilata estiva fa anke un po' da ripiego a qualche sfilata invernale in cui la pioggia ha la meglio e dunque si ha la possibilità di rifarsi,per quel che concerne le spese secondo me si possono ridurre gli eventi dei vari giovedi(sessione invernale) e riempire con qualche manifestazione in + le ore "morte" (15-16-17)dopo la sfilata mattutina in cui il centro di putignano diventa deserto...rifletteteci ...mentre per l'edizione estiva vabene cosi..
 
Il Carnevale che ci meriatiamo
8 Giovedì 23 Giugno 2011 12:37
Tina
Questo è il carnevale che ci meritiamo. I putignanesi non fanno nulla per cambiare le cose e non parlo solo del carnevale. Tina
 
carnevale precario
7 Mercoledì 22 Giugno 2011 13:23
Artista imprenditore
Mi sbaglio o si era parlato di programmazione almeno triennale, carnevale d'eccellenza, destagionalizzazione, laboratori permanenti, autonomia economica della fondazione ecc., ecc. E allora? Perdonate la curiosità, ma che punto siamo?
 
E poi vogliamo dirla tutta?
6 Mercoledì 22 Giugno 2011 10:36
piropocchio
Ancora non si capisce se a Giuseppe Genco piace quella poltrona oppure no. Avevano proclamato che la soluzione Genco Presidente della Fondazione doveva essere temporanea dopo le dimissioni di DI Paola e quindi?????????? Poi mio caro Sindaco non c'è bisogno di chiamare forestiere per quel posto... qualsiasi putignanese sarebbe bravo a fare quello che fanno i vari Genco e Bruni, ovvero cercare di intascare il più possibile, creando una manifestazione di medio-scarso livello!! Complimenti ad Informatissimo... denunciate queste anomalie.... SIETE GRANDI!!
 
E i soldi della Banca Popolare?
5 Mercoledì 22 Giugno 2011 10:30
piripacchio
Quindi non bastano i finanziamenti del COmune (450.000 euro) della Regione (180.000), della Provincia (50.000), non bastano i 200.000 euro incassati dai parcheggi che pure la Banca Popolare ha finanziato il Carnevale, olte i tanti piccoli sponsor e poi ci sentiamo sempre dire che non c'è un euro per il Carnevale? A febbraio poi non è che ci furono così tante spese da poter dire di averli consumati... chiamarono gli Apres la CLasse e i Sud sound Sytem e se ne uscirono con entrambi con 4 soldi!!! VOGLIAMO CHIAREZZA!!
 
ingresso a pagamento
4 Mercoledì 22 Giugno 2011 10:24
Commerciante
Si potrebbe sapere quanto hanno guadagnato dagli ingressi a pagamento dell'edizione invernale e anche dal raddoppio dei prezzi per gli ambulanti? Complimenti per il giornale
 
ingresso a pagamento
3 Mercoledì 22 Giugno 2011 10:24
Commerciante
Si potrebbe sapere quanto hanno guadagnato dagli ingressi a pagamento dell'edizione invernale e anche dal raddoppio dei prezzi per gli ambulanti? Complimenti per il giornale
 
Ah non ci sono soldi?
2 Mercoledì 22 Giugno 2011 10:22
piripicchio
Non ci sono soldi? Allora iniziamo a fare a meno di un direttore artistico. Anche se è una brava persona Carlo Bruni io direi che ne possiamo fare veramente a meno, dato che non ha portato sostanziali novità!! Non pagando la figura rappresentata da Carlo Bruni uscirebbero altri 50.000 euro in più! E poi vediamo se non si ha la possibiltà di chiamare una band come i Negramaro o un grande nome come Jovanotti... anche se noi ci accontentiamo pure del track di Radionorba, ma nemmeno quello!!
 
programma vago
1 Mercoledì 22 Giugno 2011 09:34
Angelo
Sarebbe interessante sapere come sarà questa sfilata estiva dei carri. Allestimenti estivi, nuovi costumi, coreografie, ecc..

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: