gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_II_Compleanno_-_720x300
Play_II_Compleanno_Red_-_720x300
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Vivilastrada: un incontro dedicato a Nicola Simone
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Vivilastrada: un incontro dedicato a Nicola Simone

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 
Attualità

vivilastrada-23.5.11_Monopoli_lez_sicurezza_stradale_dedicata_a_Nicola_Giovanni_Simone_Ufficio Stampa Vivi la Strada .it vivilastrada_23.5.2011_Monopoli_-_lez_sicurezza_stradale__dedicata_a_Nicola_Giovanni_Simone

Putignano (Ba) - Tanta commozione per la lezione di lunedì 23 maggio presso l’Istituto “G.Galilei” di Monopoli, in ricordo del putignanese Nicola Giovanni Simone. La lezione dedicata a Nicola è stata voluta da Vivi la Strada .it, con il consenso dei familiari, dell’Amministrazione Comunale e del Comando di Polizia Municipale diretto dal Dott. Magg. Michele Palumbo.


Tonio Coladonato ha iniziato ricordando il Magistrato Giovanni Falcone che proprio lo scorso 23 maggio ricorreva il 19° anniversario della sua morte, poi fortemente emozionato ha proiettato una slide con l’immagine di Nicola Giovanni Simone, 27anni. Alla lezione erano presenti i genitori e la nonna paterna, tutti si sono alzati in piedi per ricordarlo con un minuto di raccoglimento. Coladonato ha ricordato Nicola come un gigante buono, generoso e sempre disponibile, alto quasi 1.90. La sua dipartita, ha spiegato Tonio, ha sconvolto l’intera comunità di Putignano e l’intero reggimento dei GRANATIERI di SARDEGNA di Spoleto dove svolgeva la sua professione di Militare di Ferma.

Dopo questo passaggio il Presidente Piero Longano di Vivi la Strada .it ha consegnato nelle mani del papà Mario una cornice con l’effige del sorriso di Nicola, oltre alla dedica dell'evento. Anche il Dott. Magg. Michele Palumbo ha stretto la mano ai due genitori e ha consegnato loro un attestato di partecipazione a questo evento formativo ed educativo, voluto dall'intero comando di Polizia Municipale di Monopoli.

Assieme agli oltre 300 studenti vi era il Vice Sindaco Elio Orciuolo, i rappresentanti della Guardia di Finanza, della Croce Santa Rita, dell’Associazione V. Ital. Ser di Castellana Grotte, il Dott. Livio Bissante della Sicurezza Ambiente S.P.A. Roma e numerose testate giornalistiche.

Due ore di lezione mediatica con la spiegazione del casco, cinture, alcol e droga un susseguirsi di filmati e spot esteri tanto da attirare l’attenzione dei minori avvolte un pò distratti.

Piero Console si è mostrato e ha raccontato la sua storia puntando il dito contro alcuni gruppetti di studenti che erano con la mente da tutt'altra parte, Piero gli ha detto: anch’io pensavo che le disgrazie capitavano solo agli altri... eccomi quello che mi sono combinato per non ascoltare chi mi vuole bene, riferito a sua madre Carmela. Il Comandante Palumbo ha consegnato un attestato a Piero ringraziandolo per il suo impegno nel raccontare la sua storia.

I soccorritori della Croce Santa Rita di Monopoli hanno fatto una dimostrazione di soccorso sulla segretaria di Vivi la Strada Katia Ramirra, Tonio ha spiegato come si chiama il 118, ha illustrato e fatto vedere lo zaino dei farmaci e attrezzature che è in dotazione su ogni autoambulanza del 118.

Al termine, Vivi la Strada .it ha consegnato a tutti un attestato di partecipazione e ringraziamento per la presenza.






 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: