gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Triathlon di Vivilastrada.it, tra lezioni per la sicureza stradale e di giornalismo
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Triathlon di Vivilastrada.it, tra lezioni per la sicureza stradale e di giornalismo

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Attualità

vivilastrada_.it_al_Ferraris_di_Molfetta_-_lezione_di_giornalismo_2Putignano - Alberobello - Molfetta (Ba) - Il 24 e il 26 Marzo 2011 presso il Nuovo Teatro di Alberobello l’associazione Vivi La Strada.it , con vivilastrada_.it-_Isti.L.Tinelli_Alberobello__ il patrocinio del Comune di Alberobello e del Comando della Polizia Locale  diretti dal Capitano Dr. Giuseppe Rutigliano, ha tenuto due lezioni sulla cultura della sicurezza stradale: il primo incontro educativo- formativo era rivolto ai genitori, cioè coloro che educano i loro figli per primi al buon comportamento; il secondo incontro la lezione è stata rivolta ai ragazzi di 1^, 2^ e 3^ media (circa 360) della Scuola Statale L. Tinelli di AlberobelloVenerdì 25 Marzo 2011, presso l’ITIS di Molfetta, lezione di giornalismo con Alessio Casulli di Telenorba

L’evento è stato incoraggiato dalla Dirigente Scolastica dello stesso istituto la Dott.ssa Teresa Turi, la quale crede fortemente all’operato di Vivi La Strada.it e dai suoi sostenitori.

Commuovente la testimonianza di Piero Console, vittima lesa da incidente stradale, che con la sua tragica storia ha colpito le coscienze di tutti i presenti e messo in evidenza quali sono le cause, soprattutto fisiche, dovute da una bravata per sentirsi più “grande”… Gli operatori volontari sanitari dell’AVPA di Castellana Grotte hanno mostrato una simulazione di un soccorso per un sinistro stradale, dov’ era coinvolto un centauro e descritto tutte le procedure di intervento a persona e le manovre da effettuare per non creare lesioni che possano immobilizzare per sempre il ferito.

Importante è stata la visione di immagini e filmati, commentati da Tonio Coladonato, sul lavoro dei Vigili del Fuoco e operatori del 118 dell’AVPA e l’utilizzo di attrezzature specifiche utilizzate per liberare il/i passeggero/i incastrato/i all’interno dell’abitacolo,come il divaricatore e cesoie idrauliche.

Inoltre, la proiezione di un video sulla Centrale Operativa del 118 di Bari coordinata dal Dott. Dipietro, ha fatto ben comprendere le modalità di come dare informazioni precise ai sanitari che rispondono alla chiamata d’emergenza che verranno poi a prestare soccorsi.

Al termine dalla giornata la dirigente assieme ad una professoressa responsabile del progetto sulla sicurezza stradale, ha consegnato all’associazione Vivi La Strada.it un contributo significativo affinché questa somma di denaro possa esser utile per delle prossime lezioni educative rivolte soprattutto ai giovani e ai futuri fruitori della strada.

Si ringrazia per l’ospitalità i proprietari del Nuovo Teatro di Alberobello, il Sindaco della città prof. Bruno De Luca, il Com.te  Capitano Dott. Giuseppe Rutigliano  , la Dirigente Scolastica Dott.ssa Turi, il Presidente Domenico Galizia e i suoi professionisti del soccorso dell’AVPA di Castellana Grotte sempre presente in questi eventi educativi, Il comandante provinciale di Bari  dei VV.F. Dr. Roberto Lupica, Piero Console vittima lesa da incidente stradale, Tonio Coladonato PR di Vivi La Strada.it, i tecnici Lino Marinelli e Dino Giannandrea, Pina Laera collaboratrice e speaker, Piero Longano Presidente di Vivi La Strada.it che è sempre sensibile e pronto ad affrontare qualsiasi pubblico rinunciando quasi spesso ai suoi impegni lavorativi pur di diffondere e promulgare la Cultura della Sicurezza Stradale. Prossima Lezione martedì 29 Marzo 2011 all'Istituto di scuola media "San Giovanni Bosco " di Santeramo in Colle.

 

INTERESSANTISSIMO incontro formativo presso l’ITIS di Molfetta svoltosi Venerdì 25 Marzo 2011 del Progetto Organizzativo Nazionale “Le(g)ali  al sud: un progetto per la legalità in ogni scuola” a cura di Vivi La Strada.it.

Lo scopo era quello di spiegare ai ragazzi com’è strutturato un articolo di giornale, quello per un TG, quali sono le fonti su cui ci si deve affidare e soprattutto quale linguaggio usare per poter attirar l’attenzione del lettore o dello spettatore televisivo.

Ospite Alessio Casulli, giornalista professionista e cronista del TGnorba24.

Tonio Coladonato anch’egli giornalista pubblicista,  ha incalzato il professionista di domande specifiche sull’argomento proprio per entrare nel cuore dell’argomento. Si è parlato della Privacy, dei rischi, delle sanzioni e delle “ammonizioni” che l’ordine dei giornalisti applica per chi non rispetta l’aspetto morale.

Importanti sono stati i passaggi che sono stati fatti in merito a come raccontare una notizia tragica, come quella di un sinistro stradale, davanti ad una telecamera: quali espressioni del viso sono da usare per meglio far capire il contenuto della notizia, le giuste immagini da affiancare al commento del giornalista…

Curiose e tante sono state le domande poste dai presenti per meglio capire il ruolo del cronista e quali sono le fonti da cui attingere le vere e giuste notizie.

Il prossimo appuntamento di questo progetto è il 19 Aprile 2011 presso il Comando dell’Arma dei Carabinieri di Bari, nello specifico le sezione SIS.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: