gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Legambiente spinge per la differenziata
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Legambiente spinge per la differenziata

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Attualità

Comunicato StampaLegambiente

Putignano (Ba) - Come è noto il “nostro” sito di discarica in contrada Martucci a Conversano, che  ha da tempo esaurito la sua capienza, da qualche giorno è posto sotto sequestro da parte del NOE. Solo per non avere i rifiuti per strada, vi è ancora la possibilità d’uso della discarica. Non si nota nell’ambito dell’ATO BA/5, di cui il comune di Putignano fa parte, alcuna attività di sviluppo della Raccolta Differenziata che porti in tempi brevi alla riduzione della quantità di Rifiuti Solidi Urbani (RSU) in discarica.

Mesi addietro, anche con il coinvolgimento della cittadinanza, l’Amministrazione Comunale ha avviato un procedimento di rinnovo dei servizi di igiene ambientale.

 

L’Associazione Legambiente Circolo “Verde Città”

 

Ritiene  l’applicazione di questo progetto come il sistema più efficace  per dare una decisiva svolta alla nostra situazione  rifiuti, ormai in emergenza.

Purtroppo però, da tempo si prolunga l’attesa per l’attuazione di suddetto progetto.

Per questo l´Associazione

Chiede

1. L’immediata  pubblicazione del bando di gara;

2. L’avvio della raccolta della frazione organica dei rifiuti domestici (che rappresenta circa il 50% dei rifiuti);

3. La costituzione di un comitato di monitoraggio/controllo formato da rappresentanti di associazioni e cittadini.

L’accoglimento di tali richieste rappresenterebbe solo in parte la risoluzione del problema della produzione e dello smaltimento dei rifiuti.

La riduzione dei rifiuti passa attraverso il recupero delle materie, il riutilizzo dei beni durevoli, il riciclo di materiale che viene trasformato ad altro scopo e l’utilizzo di tecnologie ecocompatibili.

Legambiente

Circolo “Verde Città”