gototopgototop
Caffe_Roma_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
L'O.P.E.R. Putignano inaugura a Castellana G.
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

L'O.P.E.R. Putignano inaugura a Castellana G.

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Attualità

Comunicato Stampa
Putignano (Ba) - Inaug_OPER_Castellana_G._lowDopo 25 anni di intensa attività il Gruppo Comunale di Protezione Civile del Comune di Putignano O.P.E.R. (Operatori Putignanesi Emergenza Radio), capitanato dall’instancabile Vito Notarangelo, fa il bis, aprendo una sede distaccata a Castellana Grotte in via Bligny n.1. I locali, messi a disposizione dall’Amministrazione Comunale Castellanese, consentiranno agli operatori O.P.E.R. di avere un ottimo punto di appoggio su un territorio che li vede impegnati in diverse occasioni. Alla cerimonia di inaugurazione, affidata a don Angelo Bosco, è intervenuto l’assessore alla Polizia Municipale, Sante Camastra, che ha sottolineato l’importanza dell’operato di associazioni del genere.

Nella stessa occasione, è stato presentato il defibrillatore portatile per l’autoambulanza del Gruppo, al quale ha contribuito il Lions Club di Putignano, affidato per l’anno sociale in corso al dott. Giovanni De Tommasi, idea concretizzata lo scorso anno sociale con la presidenza della prof.ssa Mariana Buttiglione. Incisivo, come sempre, l’intervento della dott.ssa Tiziana Gigantesco che ha ribadito la necessità di riconoscere le capacità di chi opera a favore delle persone più deboli in una società dove sostenere chi soffre sta diventando, purtroppo, una esigenza quotidiana.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: