gototopgototop
Caffe_Roma_Panettone_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Referendum cittadini: nuovo sollecito dei Cinquestelle alla locale amministrazione
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Referendum cittadini: nuovo sollecito dei Cinquestelle alla locale amministrazione

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

A distanza di due anni dalla richiesta, l'amministrazione non ha ancora redatto il regolamento apposito, pure previsto dall'art 22 dello statuto comunale

M5S_gruppo_con_LaricchiaPutignano Ba – Sono trascorsi due anni da quel novembre 2015 in cui i 'Semplici Cittadini di Putignano a 5 Stelle', chiedevano al Sindaco e all’amministrazione del Comune di Putignano chiedendo l’adozione di un regolamento sui referendum consultivi, pure previsto dall’art.22 dello statuto comunale.

Senza tale  regolamento infatti, attualmente è impossibile indire referendum con cui i cittadini putignanesi possano esprimersi e partecipare direttamente alle decisioni importanti per la nostra comunità.

Finalmente, il 17 febbraio di quest'anno,  la proposta di regolamento è stata ufficialmente inviata al Presidente della I Commissione Consiliare per essere dalla stessa esaminata .

Da allora sono passati altri sette mesi senza che in merito al predetto procedimento ci siano stati concreti sviluppi, nonostante i reiterati solleciti da parte dei grillini putignanesi.

L’ultimo sollecito è di qualche giorno fa, quando i Cicnquestelle hanno nuovamente formulato urgente sollecito richiesta di informazioni in merito ai lavori della prima commissione sull'adozione del regolamento per l'indicazione di referendum cittadini,  indirizzato oltre che al sindaco e ai consiglieri comunali, anche al presidente della commissione di competenza Giorgio Giudetti.

Il testo integrale dell’ultima istanza.

Come la S.V. Ill.ma certamente ricorderà, il 17 maggio scorso una nostra delegazione fu da lei convocata in prima commissione consiliare per esaminare in dettaglio la nostra proposta di regolamento per l'indizione di referendum comunali. Prendiamo atto che la commissione fu molto disponibili ad accogliere la nostra istanza in un con un confronto molto proficuo e ci propose di invitarci i successivi incontri per la stesura definitiva del regolamento.

A sette mesi da quell'incontro però non abbiamo avuto notizie riguardo allo stato di avanzamento della predetta procedura Certamente gli impegni della commissione sono tanti ma vista l'importanza prioritaria dell'argomento riteniamo che sette mesi siano abbastanza per approdare alla stesura del regolamento definitivo e siamo in verità molto sorpresi di non aver ricevuto il feedback atteso.

L'articolo 22 dello Statuto comunale prevede che i referendum consultivi che, in assenza di apposita disciplina regolamentare, non si può procedere all'indizione di una consultazione referendaria su temi di grande importanza per i cittadini. (Non si tratta di adottare una scelta politica ma di dare attuazione a disposizioni esistenti e vincolanti),

Mai Vorremmo che il regolamento fosse disponibile troppo tardi per poter procedere con la consultazione rispetto a talune urgenti questioni locali. Per questa ragione riteniamo sempre più urgente che il regolamento approdi al più presto in consiglio comunale per l'adozione definitiva grazie alla quale i putignanesi potranno richiedere il referendum consultivo vuoi partecipare ufficialmente è direttamente a queste importantissime scelte per la comunità.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: