gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Sicurezza stradale: parte il progetto "Stasera mi diverto da morire"
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Sicurezza stradale: parte il progetto "Stasera mi diverto da morire"

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Attualità

Vivilastrada_2010Comunicato Stampa

Alla Presenza del Dott. Carlo Schilardi è stato presentato il progetto per un sano divertimento: Stasera mi diverto da ......MORIRE”.

L’iniziativa è promossa dalla Polizia Stradale, dai Carabinieri, dalla Polizia Municipale di varie città, dalla Guardia di Finanza, dalla Polizia Provinciale e dalle Associazioni Vivi la Strada .it, Ciao Vinny, dell’ACI e della Motorizzazione.

Il Prefetto ha ringraziato tutti i presenti augurandosi che siano solo controlli preventivi senza sinistri, elogiando tutte le forze dell’ordine a monitorare il litorale da Barletta a Monopoli con uno sforzo eccezionale e che sicuramente porterà sicurezza e tranquillità sulle nostre arterie stradali.

Il progetto prevede controlli in diverse discoteche del nord e del sud di Bari. Ci sarà la presenza di personale in divisa con apparecchi di rilevamento del tasso alcolemico e con la collaborazione di volontari si effettuerà la divulgazione di materiale cartaceo. Inoltre, all'ingresso della discoteca sarà designato colui che non berrà e che all'uscita sarà nuovamente sottoposto al controllo e se l'esito sarà zero alcool riceverà biglietto omaggio e gadget.

Intanto, altre pattuglie dislocate a pochi chilometri avranno il compito di fermare e controllare le auto e di sanzionare chi non rispetta il Codice della Strada.

Si inizia, questa notte 17 Luglio dalle ore 22.00 alle ore 06.00 su tutto il litorale di Bari.

Katia Ramirra - Ufficio Stampa Vivi la Strada. it