gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - Apollonia Miccolis è la Mamma dell’anno
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Apollonia Miccolis è la Mamma dell’anno

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Anche quest'anno l'associazione "Amici dei diversabili" ha festeggiato le mamme. La manifestazione si è svolta sabato 7 maggio nei locali associativi

Amici_Diversabili_-_Mamma_dell_anno_2016Putignano Ba - Nell'occasione, come accade ormai da diversi anni, l'associazione ha nominato la mamma dell'anno. Quest'anno il riconoscimento, puramente simbolico, è stato assegnato ad Apollonia Miccolis, mamma di Marzia, con la seguente motivazione: "Un grande esempio di amore per la vita e di mamma per la gioia di esserlo".

I ragazzi che frequentano l'associazione hanno omaggiato le mamme con una simpatica coreografia realizzata sotto la guida di Sara Buttiglione. Gli stessi hanno donato alle mamme presenti una rosa rossa.

Inoltre, grazie all'impegno e alla disponibilità di Vanna Barletta, i ragazzi hanno realizzato anche un piccolo manufatto per le loro mamme. Alla manifestazione è intervenuto l'assessore ai Servizi Sociali Gianluca Miano che ha ribadito la necessità di continuare sulla linea della sinergica collaborazione tra associazioni ed enti puntando sulla progettualità e formazione.

Non è mancato il saluto del presidente Giampiero Mastrangelo, rieletto recentemente, che nell'occasione ha voluto fare anche ringraziare i presenti per la fiducia accordatagli per il secondo mandato consecutivo.

Ecco il suo discorso:

Prima di entrare nel vivo della festa della mamma, voglio ringraziarvi per avermi dato nuovamente fiducia e quindi continuerò a rappresentare l'associazione ancora per tre anni spero. Le motivazioni di aver accettato il nuovo incarico sono custodite nella volontà di operare con e per persone speciali, nella convinzione ma soprattutto nell'auspicio che la disabilità non deve essere vista come un limite, ma un mondo con cui confrontarsi e mettersi in gioco; dove l'amore verso la vita sia lo stimolo ad agire e diventi la guida nella vita di ogni giorno. Questo sarà possibile solo con l'aiuto di tutti, associazione, famiglie e istituzioni. Con l'aiuto di tutti riusciremo a far sì che le persone speciali diventino partecipi dalla vita sociale e non siano solo cittadini invisibili.

L'impegno insieme al direttivo sarà trovare nuove soluzioni che rendano la disabilità più vivibile. E' una sfida che per quanto difficile ci farà sentire sicuramente persone migliori. Dalle esperienze vissute ho compreso di avere il privilegio di vivere in un mondo pieno di amore, di sorprese e soddisfazioni profonde. Ho compreso l'amore immenso, incondizionato che va al di là di qualsiasi difficoltà, legame forte che lega la mamma al proprio figlio. Un amore che non ha eguali ed è sempre giovane nonostante il trascorrere degli anni. Così la festa della mamma è l'occasione per la nostra Associazione di sostenere e incoraggiare tutte le mamme che ci insegnano ad amare la vita superando ogni limite e ogni difficoltà.

Questa sera, senza voler essere invadenti, premieremo una mamma che ha fatto dell'amore per la propria figlia il motivo principale della vita. Il nostro vuole essere un sostegno, un incoraggiamento ad andare avanti e a non sentirsi soli. Con la celebrazione di questa festa portiamo alla ribalta splendidi esempi di grande amore verso la vita che non dobbiamo disperdere ma dobbiamo trasformarli in qualcosa di costruttivo per il nostro avvenire. Auguri.

Gran finale con un ricco buffet preparato dalle stesse mamme, dai volontari nonché dalla pasticceria Dolcissima e da "Et voilà - caffetteria gastronomia" sempre pronte ad esprimere la loro sensibilità.