gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Macello, aspettando l'inaugurazione del 29 agosto
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Macello, aspettando l'inaugurazione del 29 agosto

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Attualità
macelloComunicato Stampa

Putignano (Ba) - Una semplice serata, per visitare i locali ristrutturati e appena arredati dell'ex Macello sulle note di Mario Salis, quella di domenica 11 Luglio, organizzata dal Comune di Putignano e dall'Associazione Temporanea di Scopo “iMake”.


Sui blog, sui vari social network, nelle piazze cittadine, in questi giorni, non si parla d'altro. C'è chi pensa che la serata dell'11 luglio è stata la giornata inaugurale; chi invece attende con ansia il 2 agosto, sia per vedere i tanto discussi locali arredati dell'ex Macello, sia per ascoltare gratuitamente la voce della nota artista statunitense Dana Fuchs, autrice di numerose colonne sonore di successo.

Il paese è in fermento, ma la macchina organizzativa targata “I Make”, sta iniziando in questi giorni,  ora più che mai, a rodare.
Il tutto, sia per l'evento del 2 agosto, ma anche in previsione della vera giornata inaugurale che si svolgerà: il 29 Agosto nell'ex mattatoio a Putignano.

Il concerto di domenica, invece, è stato solo un piccolo assaggio della linea artistica che il gruppo  di associazioni “I Make” si è imposto: “Ripristinare i nostri riti popolari, organizzare eventi culturali e concerti che guardino al passato, con un occhio speciale all'internazionalità e alla cooperazione” - queste le parole del direttore artistico Giuseppe Saponari.

Mario Salis, infatti, cantautore romano, risiede in Francia e laureato in Etnomusicologia a Parigi. Domenica sera, in compagnia del polistrumentista Mr Sacha e del percussionista Nicola Mignozzi, ha dato vita ad un coinvolgente spettacolo; dai tratti a volte aggressivi, a volte struggente ed esilarante, ma per molti, semplicemente cantautorale.
La sua musica, infatti, è apprezzata in tutta Europa; suggestivi e impegnati, invece, i suoi testi, fra le quali Palestina song, che rievocano la grande tradizione cantautorale italiana e si allacciano ai “chansonniers” francesi.  

La parola in seguito è passata al sindaco Gianvincenzo Angelini De Miccolis che ha ribadito: “Questo posto lo abbiamo pensato con i giovani e per i giovani, ma come potete vedere dalle numerose sale presenti, area formazione, uffici e tanto altro, questi locali comunali saranno rivolti alla cittadinanza intera e a tutti coloro che proporranno idee concrete per il nostro paese ”.

Nel corso della serata, infatti, è stato possibile visitare i locali ristrutturati ed appena arredati con tutta la strumentazione destinata a tecnici e operatori culturali che vorranno dar vita ad esperienze artistiche differenti e complementari, con l’idea condivisa che la via da percorrere sia la cultura “vissuta e sperimentata”, la ricerca e lo stimolo di capacità creative.

Nell' attesa dell’inaugurazione ufficiale di apertura dei due laboratori “I MAke”, che ribadiamo sarà il 29 Agosto, ricordiamo i prossimi appuntamenti gratuiti:

- lunedì 2 agosto, l’ex-macello di Putignano sarà palcoscenico del concerto della cantante statunitense Dana Fuchs;

- domenica 22 agosto, presso l’ex Scuola Rurale San Nicola di Genna a Castellana Grotte, si terrà “La Sagra dell’Impanata”, il recupero di una tradizionale festa castellanese ormai persa.

La regia del progetto “I MAKE – Il Macello della Kultura e delle Emozioni”, proposta di gestione vincitrice del bando regionale, è affidata all’Associazione Temporanea di Scopo composta da un nucleo di professionalità, competenze ed esperienze consolidate: il “Consorzio Formazione Sviluppo e Occupazione – CON.FOR.SEO.” (capofila) e le Associazioni “Sviluppo Europa”, “Putignanonelmondo”, “Primo Teatro”, “Officina Musicale”, “Piccola Bottega Popolare”. Alla rete partenariale, tra l’altro, hanno già aderito “Apulia Film Commission – sezione audiovisive”, “Cantieri Teatrali Koreja”, “Teatro Pubblico Pugliese”, “Associazione culturale Arte in viaggio”, “Altra Danza”, “Associazione culturale – musicale Nino Rota”, “Associazione Tangoholiday Puglia”, l’“U.P.T.E – Università popolare e della Terza età di Putignano”, “GAI – Associazione per il circuito dei giovani Artisti Italiani”, “ALDA – Association of Local Democracy Agencies”, “ASCOS onlus”, “Slow Food”.

Antonio Cito