gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Putignano – Il cipresso non sarà più abbattuto
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano – Il cipresso non sarà più abbattuto

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Il sindaco Giannandrea è intervenuto sulla questione sensibilizzando il proprietario del fondo. Giannadrea: <<daremo attuazione censimento degli alberi monumentali>>

Cipresso_salvatoPutignano Ba – La denuncia degli ambientalisti e le polemiche che aveva fatto seguito al possibile abbattimento di uno storico cipresso (Cupressus sempervirens) sito fra via N. Bonaparte e strada comunale S. Cataldo a Putignano, non sono rimaste inascoltate. Il sindaco di Putignano Domenico Giannandrea, ha fatto sapere ieri tramite le sue pagine social, di aver contattato il proprietario del fondo ove insiste l’albero per avere chiarimenti.

A quanto pare il proprietario del fondo ha dato rassicurazioni in merito al fatto che il cipresso non sarà più abbattuto.

Pubblichiamo di seguito il testo integrale del messaggio postato dal sindaco Giannandrea.

Sull’abbattimento del cipresso e sul dibattito che ne è scaturito, relativo alla tutela di questi maestosi alberi caratterizzanti il nostro paesaggio, ho accolto con piacere l'attenzione e l'interesse che tanti concittadini hanno mostrato. Ho pertanto contattato personalmente il proprietario del fondo su cui insiste il cipresso in questione al fine di evitarne la rimozione, ottenendo un positivo riscontro: per assicurazione dello stesso proprietario il cipresso non sarà rimosso.

L’episodio corrente mi ha anche offerto l’occasione per sollecitare gli uffici comunali competenti, affinché venga data attuazione alla delibera approvata dal Consiglio Comunale lo scorso 9 febbraio 2015, relativa al censimento e alla creazione dell’elenco degli alberi monumentali attualmente esistenti...
Grazie a chi ha attirato l'attenzione sulla questione e grazie al proprietario del fondo che ha mostrato grande sensibilità.