gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Acrobazie in Bici dei "Cinghiali della Murgia"
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Acrobazie in Bici dei "Cinghiali della Murgia"

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Cinghiali_della_Murgia_lowPutignano (Ba) - L’associazione i Cinghiali della Murgia impegnati in un doppio appuntamento con  le acrobazie in bici: su Corso Umberto I°  sabato 2 e a Papaperta domenica 4 luglio.

Il presidente Paolo Pascale: servirebbe uno spazio comunale dove far allenare i ragazzi regolarmente e in maggiore sicurezza.

Sono una ventina i freestylers che con l’associazione putignanese ”I Cinghiali della Murgia” fondata cinque anni fa da Piero Deleonardis, si dilettano in salti ed evoluzioni acrobatiche in bici. Sabato sera, 3 luglio si sono esibiti sul corso Umberto I° nell’ambito del Carnevale estivo. Domenica 4 sono stati impegnati nella gara ciclistica di Papaperta.

L’associazione è nata quasi per gioco, scavando nel terreno (da qui il nome “I Cinghiali della Murgia”) per ottenere piccoli circuiti e tracciati con rampe e dislivelli da percorrere in bici boschi di Putignano, spiega l’attuale presidente Paolo Pascale. Il gruppo nel frattempo è diventato più numeroso, circa una ventina di componenti di tutte le età, che sono in grado di eseguire evoluzioni sempre più spettacolari. L’anno scorso i Cinghiali, hanno portato le bici al Carnevale del Brigantino a Crispiano. “Ad agosto e a settembre stiamo preparando un’esibizione con ospiti esperti ed esibizioni più spettacolari- ha aggiunto Paolo Pascale -. Servirebbe uno spazio comunale o di un suolo, da utilizzare per montare stabilmente le nostre attrezzature e consentire agli appassionati di questa disciplina di allenarsi regolarmente e in maggiore sicurezza”.

Foto: I cinghiali della Murgia