gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano tra i comuni a ‘denominazione di origine’ per Expo 2015
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano tra i comuni a ‘denominazione di origine’ per Expo 2015

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Attualità

Il Comune di doterà della De.Co. (Denominazione di Origine). Intanto le aziende locali potranno ottenere un spazio espositivo a costi contenuti, grazie al progetto Cuore di Puglia

Expo_2015_consigliere_S_Delfine_-_assessore_E_ElbaPutignano Ba – Anche la città del carnevale, con le sue tipicità agroalimentari e le sue aziende, sarà presente a Expò 2015, grazie a ‘Cuore di Puglia verso Expo 2015’. Si tratta di un progetto sostenuto da Regione Puglia, Città Metropolitana e ANCI, per promuovere il territorio e le nostre tipicità gastronomiche in chiave turistica.

Cuore di Puglia, abbraccia ad oggi 39 comuni pugliesi ed è presieduta da Angelo Carlucci, sindaco di Acquaviva delle fonti, comune capofila del progetto.Si tratta di una sorta di ‘santa alleanza’ per esportare non solo le tipicità del nostro territorio, ma anche la dieta mediterranea e uno stile di vita fondato sull’ospitalità e la convivialità.

Finalita:

  • coordinare iniziative comuni di marketing territoriale anche in vista di Expo 2015;

  • diffondere sul territorio i principi di Expo 2015;

  • promuovere campagne di sensibilizzazione verso una corretta alimentazione e verso un’agricoltura sempre più consapevole e orientata verso il biologico;

  • raccordare il nostro territorio con altre aree del pianeta per aprirci a scambi e confronti sulle pratiche agricole e alimentari;

  • condividere percorsi comuni sul territorio di valorizzazione delle proprie radici culturali.

Per ottenere una posizione di maggiore autorevolezza, Putignano si doterà a breve della De.Co (Denominazione Comunale di Origine), a tutela dei propri prodotti. Un marchio che salvaguarda l’identità territoriale agroalimentare, enogastronomico ed artigianale. Per adottarlo sarà redatto un apposito regolamento che dovrà approdare in Consiglio Comunale. Le denominazioni comunali, non sono marchi non rappresentano tutele, ma vanno un atto politico, che fissa un valore a  ciò che identifica quel Comune. Uno strumento spesso utile per cogliere un’opportunità di marketing territoriale.

A spiegarne il dettaglio, il consigliere comunale Sebastiano Delfine e l'assessore al turismo e agricoltura Emanuela Elba.

Ai fini della presenza del Comune di Putignano e delle aziende locali a Expo 2015,  l’assessorato al ramo ha già presentato, sempre tramite il progetto Cuore di Puglia, una sua scheda illustrativa della città e delle sue caratteristiche peculiari, corredata da immagini, evidenziando tra i prodotti tipici la farinella, i tarallini e alcuni formaggi come la treccia, il caciocavallo e la burrata. Tra gli eventi più significativi, sono stati indicati il Carnevale e le propaggini, la festa patronale e la sagra del fungo. Le immagini allegate saranno inserite in un video che sarà proiettato 13 volte al giorno per 6 mesi, nelle camere antistanti i padiglioni (3 video da un minuto: ogni video illustrerà 13 comuni).

Anche i produttori locali potranno dunque partecipare ad Expo 2015 attraverso questo 'accesso' comunale, con costi ridottissimi. Dal 22 al 30 aprile prossimo, sarà online sul sito del Comune di Putignano, la scheda che consentirà agli imprenditori interessati di essere selezionati.

Nel frattempo sono state già individuate due location per esporre: dal 22 giugno al 6 luglio presso l’Albergo Diurno di Milano e dal 7 al 14 luglio in Cascina Triulza, all’interno di Expo.