gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Piccoli lettori crescono alla Minzele – Parini di Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Piccoli lettori crescono alla Minzele – Parini di Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 7
ScarsoOttimo 
Attualità

Grazie al ‘Progetto Lettura’ le classi quinte della Minzele le classi prime e seconde del plesso Parini hanno incontrato lo scrittore Francesco D’Adamo

PutiProgetto_Lettura_7gnano Ba - Gli alunni dell’istituto comprensivo Minzele – Parini di Putignano, sono stati impegnati ieri in una intensa mattinata letteraria, presso il cineteatro Margherita, grazie a un progetto specifico, finalizzato ad incoraggiare la passione per la lettura nei ragazzi.

Progetto_Lettura_2Dopo aver letto ed commentato in classe due romanzi intitolati ‘Storia di Iqbal’ e ‘Storia di Ismael’, ieri mattina hanno avuto l’opportunità di incontrare l’autore Francesco D'Adamo e porgergli alcune domande. Referente del progetto la prof.ssa Chiara Dalfino. L’incontro è stato aperto da un intervento dell’assessore alla cultura e pubblica istruzione del comune di Putignano Emanuela Elba.

Il Progetto Lettura iniziato circa cinque anni fa, punta a formare lettori motivati, attivando la pratica dell’ascolto come condivisione; attivare i processi di passaggio dalla lettura all’espressione orale e scritta; migliorare la capacità di esprimere i propri stati d’animo e le proprie riflessioni.

Progetto_Lettura_4Ne ‘La storia di Ismael’, il protagonista fa il pescatore lungo le coste del Nord Africa, a pochi chilometri dalla tanto vagheggiata "Talia". Il mare è parte integrante della sua vita, fonte di sostentamento e di appartenenza insieme; ma quando il mare, all'improvviso, gli porta via il padre, a Ismael non resta altro che abbandonare tutto quello che  che gli è caro, e intraprendere un viaggio disperato, alla ricerca di fortuna e di un luogo che possa veramente chiamare casa. 

Più complessi i temi di ‘La storia di Iqbal’. Nel libro è narrata la storia vera di Iqbal Mashir,  assassinato in Pakistan a tredici anni dalla "mafia dei tappeti" per avere denunciato il suo ex padrone e avere contribuito a far chiudere decine di fabbriche clandestine e a liberare centinaia di bambini schiavi come lui. Un romanzo di denuncia in bilico tra commozione ed indignazione, ma anche una storia di libertà e di aquiloni, di speranza e cocciuta memoria.