gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Presentato il libro illustrato per bambini 'Putignano e il tesoro di S.Stefano'
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Presentato il libro illustrato per bambini 'Putignano e il tesoro di S.Stefano'

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 5
ScarsoOttimo 
Attualità

Rientra nel progetto comunale 'Le carte raccontano' per tramandare la storia di Putignano alle nuove generazioni. Sarà distribuito gratuitamente a tutti i bambini fino a 5 anni

Libro_Putignano_e_la_storia_di_S.Stefano_collagePutignano Ba – Salvaguardare la memoria storica del nostro paese tramandandola alle nuove generazioni con un linguaggio semplice e accattivante. Questo in sintesi l’obiettivo che l’assessorato alla cultura del Comune di Putignano si prefigge con la pubblicazione di questo libretto a fumetti, destinato ai bambini più piccoli e ai quali sarà distribuito gratuitamente.

Il volumetto intitolato 'Putignano e il tesoro di S.Stefano', racconta la storia di come Santo Stefano sia divenuto il patrono della nostra cittadina. Al suo interno, le pagine disegnate dallo scenografo e artigiano putignanese Deni Bianco, noto per essere uno dei maestri cartapestai più giovani del Carnevale di Putignano e vincitore di gran parte delle ultime edizioni.

Libro_Putignano_e_il_tesoro_di_S.Stefano_2Le illustrazioni sono accompagnate da brevi testi che costituiscono i dialoghi dei personaggi su cui si sviluppa la storia. Il volume rientra nel progetto le carte raccontano e sarà a breve disponibile anche nella versione ebook digitale.

La presentazione ufficiale si è tenuta giovedì 18 dicembre presso la bibilioteca comunale di Putignano. Tra gli interventi anche quello del Sig. Giuseppe Napolitano, esperto di storia locale, Rosalba Bratta, responsabile ANIPED, l’insegnante Angela Genco, responsabile del progetto “lettura ad alta voce”.

Interessante l’intervento del Sig. Napolitano, il quale ha insistito sul fatto che, ai nostri alunni di scuola elementare, debba essere raccontata la storia dei nostri luoghi e delle nostre tradizioni e che vada fatto conoscere il ruolo attivo tenuto dalle genti del nostro territorio anche nei fatti riportati dai libri di storia nazionale. (per esempio dal Risorgimento all’Unità d’Italia).