gototopgototop
Gruppo_Delfine_-_Promozione_antiparassitari_705x178_lowBCC_iniziativa_2018_950x240

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Banner
Putignano - Primarie del centrosinistra: guida al voto
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Primarie del centrosinistra: guida al voto

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità

Primarie del Centrosinistra per l’individuazione del candidato alla Presidenza della Regione. Domenica 30 novembre dalle ore 8 alle ore 22

Primarie_centrosinistra_candidatiPutignano Ba - Domenica 30 Novembre si svolgeranno le elezioni primarie della coalizione di centrosinistra per la scelta del candidato Presidente della Regione Puglia. I candidati sono tre: Guglielmo Minervini, Michele Emiliano e Dario Stefàno. Si può esprimere una sola preferenza.

Sarà possibile votare dalle ore 8:00 alle ore 22:00 presso la sede del Partito Democratico di Putignano, Corso Umberto I, 85.

Possono votare i cittadini residenti in Puglia che abbiano compiuto 18 anni al 30 novembre 2014, ma anche (previa registrazione on line al sito www.primariepuglia.it entro il 26 novembre):

- I cittadini residenti in Puglia che abbiano compiuto 16 anni al 30 novembre 2014;

- i cittadini Ue residenti in Puglia;

- i cittadini di un altro Paese non Ue domiciliati in Puglia dotati di documento di identità e permesso di soggiorno;

- gli studenti residenti in altre regioni che studiano nelle università pugliesi.

Sarà richiesto il documento d’identità e codice fiscale (tessera sanitaria) e un contributo di almeno 1 euro.

Vogliamo contribuire al cambiamento della Regione Puglia, alla ricostruzione delle sue istituzioni, alla pienezza sua della vita democratica. Per questo l’appello a partecipare alle elezioni primarie: per scegliere il candidato comune dei democratici e dei progressisti alla guida del governo della nostra Regione.