gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Oggi al cinema
Deadpool 2

Spettacoli: Sala: 19:30

Sala Margherita
Info: tel.080.4055979
via Cappuccini,28 Putignano

Altre sale (Seven, Warner, ecc) ...
Noci - Torna Bacco nelle gnostre, vino novello e caldarroste in sagra
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Noci - Torna Bacco nelle gnostre, vino novello e caldarroste in sagra

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Appuntamenti
Una delle più grandi sagre enogastronomiche del Sud Italia. Sabato 9 e domenica 10 novembre 2013 a Noci

Noci Ba - IBacco_nelle_gnostre_2013l vino novello, le caldarroste, i piatti tipici della tradizione e tanti piccoli cortiletti nella città vecchia, che a Noci chiamano “gnostre”: da questi presupposti, ben quattordici anni fa, è nata la prima edizione di “Bacco nelle gnostre vino novello e caldarroste in sagra”, una tradizione preservata e promossa dal Parco Letterario Formiche di Puglia che, sopratutto negli ultimi anni, ha reso Noci uno dei principali poli turistici attrattivi della Puglia.





L'edizione 2013 dell'attesa manifestazione autunnale si svolgerà nel weekend del 9 e 10 novembre, con il paese pronto ad accogliere ancora una volta i visitatori che giungono da ogni parte della regione e non solo: la stima è di 100.000 presenze nell'ultima edizione.

Il format proposto dal giovane e vivace gruppo di Formiche di Puglia è, ormai, collaudato ed efficace: la degustazione in anteprima del miglior vino novello pugliese sarà abbinato ad una proposta gastronomica appetitosa: si chiama Estramurale dei Sapori l'itinerario proposto per l'assaggio lungo le principali arterie cittadine che un tempo erano fuori dalle mura del Quattrocento che circondavano la Noci Medioevale; gli operatori della gastronomia e i migliori chef del territorio delizieranno, così, i palati con piatti tipici della tradizione a base di carni, legumi, pasta fresca, funghi ma anche caldarroste, pasticceria fresca e secca e cioccolato made in Noci.

Bacco_nelle_Gnostre_ed._2012bNovità della quattordicesima edizione dell'evento è l'estensione del percorso su via Aldo Moro: la festa avrà così inizio dalla Zona Cappuccini, uno dei due capolinea del trasporto dei visitatori con bus navetta insieme alla rinnovata Zona Industriale, con il mercatino dell'artigianato, gli spettacoli, gli stand di accoglienza e vendita ticket per arrivare nel cuore della festa in Piazza Garibaldi, Piazza Plebiscito, Via Principe Umberto e Via Calvario: e se le caratteristiche gnostre sono divenute, ormai, piccole per poter rendere piacevole la degustazione del novello, le stesse saranno palcoscenico privilegiato per l'intrattenimento e gli spettacoli.

Non mancheranno, infatti, le iniziative culturali e musicali che trovano, nella due giorni di Bacco, un pubblico appassionato e partecipe. Tra una degustazione e l’altra ci si potrà, così, concedere due passi a ritmo di pizzica e tarantella o lasciarsi trasportare dai tamburi potenti degli sbandieratori o ancora godere dell'incanto del mondo degli artisti di strada.

IBacco_nelle_Gnostre_ed._2012l programma della manifestazione vedrà, inoltre, una proposta rinnovata per le ore antimeridiane: grazie alla preziosa collaborazione con l'Associazione Terre delle Noci e Associazione Regionale del Cavallo Murgese, i visitatori potranno iniziare la loro esperienza a Noci con un caratteristico itinerario lungo le principali masserie di Noci o anche con un suggestivo percorso di Ippovia con cavalli e carrozze che attraversano le vie dell'agro della periferia nocese. La festa entrerà nel vivo a partire dalle ore 18.00 con l'apertura dei banchi di degustazione, mentre dalle 20 il paese si riempirà di luci, colori e suoni con l'inizio della proposta musicale e degli spettacoli degli artisti di strada.

L'evento, organizzato dal Parco Letterario Formiche di Puglia, con il sostegno di Comune di Noci, Regione Puglia - Aree Politiche per lo Sviluppo Rurale, Camera di Commercio Bari e Gal, è patrocinato, inoltre, dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Provincia di Bari e dall'Assessore al Mediterraneo Cultura e Turismo della Regione Puglia.