gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Oggi al cinema
Dogman

Spettacoli: Sala: 17:30, 19:30

LORO 2

Spettacoli: Sala: 21:30

Sala Margherita
Info: tel.080.4055979
via Cappuccini,28 Putignano

Altre sale (Seven, Warner, ecc) ...
Dolcinfiera il 1° novembre con l'ass. S.ol.co.
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Dolcinfiera il 1° novembre con l'ass. S.ol.co.

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Appuntamenti
solco2Tornano le iniziative solidali promosse dall’Associazione S.ol.co Onlus per il prosieguo della raccolta fondi in favore dell’ospedale di Ingorè (Guinea Bissau). Ultimati i lavori di costruzione esterna dell’edificio, con la posa del tetto, avvenuta nel mese di giugno, l’ospedale ora necessita di essere completato negli interni. Ci si prepara, quindi, agli acquisti dei rivestimenti interni, degli infissi e, in ultimo, degli arredi che costituiranno l’ultimo tassello di questo  importante ponte di solidarietà partito da Putignano alla volta di Ingoré....

 

“Per raccogliere nuovi fondi e terminare gli acquisti dell’ospedale – spiegano i volontari dell’Associazione - stiamo preparando nuove iniziative che punteranno a coinvolgere e sensibilizzare i nostri concittadini, la prima delle quali si terrà domenica prossima”.

 

L’1 novembre, infatti, presso l’Istituto Clementina Pinto (C.so Umberto I, 45) di Putignano l’Associazione S.ol.co Onlus allestisce lo stand “Dolcinfiera”. Soci, simpatizzanti e volontari sono già al lavoro. “Quella di donare un dolce per gli amici della Guinea – proseguono i volontari S.ol.co. - è solamente una delle ricette possibili per sensibilizzare e avvicinare realtà solo apparentemente lontane.”

 

L’invito, esteso a tutta la cittadinanza, è quello di recarsi, domenica 1 novembre dalle 10.30 alle 13.00, presso lo stand S.ol.co di C.so Umberto I 45, per far sì che lo sforzo culinario si combini con un piccolo gesto solidale e possa mantenere vivo il sogno di garantire a tutti gli abitanti di Ingoré il diritto fondamentale di cura ed assistenza sanitaria.

 

Chi, invece, desidera seguire le attività ed i progetti dell’Associazione può farlo richiedendo “Il Tam Tam”, testata regolarmente presso il tribunale di Bari “Il Tam Tam”, distribuita gratuitamente a mano e a mezzo posta, contattando l’Associazione via email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o telefonicamente al 320.5554515