gototopgototop

Putignano Informatissimo, notizie dell'ultima ora

Play_electronics
Play_electronics
Banner
Oggi al cinema
Escobar - Il Fascino del Male

Spettacoli: Sala: 21:30

Il Tuttofare

Spettacoli: Sala: 17:30, 19:30, 21:30

Sala Margherita
Info: tel.080.4055979
via Cappuccini,28 Putignano

Altre sale (Seven, Warner, ecc) ...
Putignano - Rappresentazione vivente della Natività
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti informatici, telefonia, dj poit
Banner

Putignano - Rappresentazione vivente della Natività

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 
Appuntamenti
Un evento natalizio tra fede, storia e cultura. Sabato 27 e domenica 28 dicembre, a partire dalle ore 18:00, nell'orto retrostante la Chiesa di San Domenico a Putignano

Presepe_vivente_S._Domenico_-_PutignanoPutignano Ba - Tema portante dell'evento è quello annuale dell'Azione Cattolica Italiana "Coraggio, sono io". Tratte dal vangelo di Marco (6,45-52), sono le parole che Gesù rivolge ai discepoli vedendoli in balia del mare in tempesta. Dopo aver mandato i discepoli avanti nella missione, accorgendosi delle difficoltà e della fatica del "vento contrario", Gesù va loro incontro. Nelle situazioni più complicate e pesanti della missione, Gesù non lascia mai soli i suoi discepoli e interviene incoraggiandoli.

L'obiettivo della manifestazione, che coinvolgerà l'intera comunità parrocchiale di San Domenico e le varie articolazioni ecclesiali quali Catechisti, Confraternita della Visitazione, Gruppo Famiglia e Scout, è la riscoperta dell'autentico volto di Gesù e della sua vera identità.

In un momento di crisi generale, crisi affettiva, psicologica oltre che economica e di sfiducia nel futuro si diventa vulnerabili e si è, inevitabilmente, costretti a fare i conti con la propria interiorità colmata da paure, incertezze e poca fede. Uno spiraglio di luce lo si vede intraprendendo un percorso di fede che infonde coraggio e forza, forza di rialzare la testa e ricominciare a credere.

Non si è mai soli, però, c'è sempre Lui al nostro fianco, Lui che ci osserva, ci ama, ci viene incontro e ci chiede di fidarsi e di farlo salire a bordo della nostra vita.Ricambierà offrendo soccorso, ridando energia e rendendo possibile il percorso interrotto o smarrito che porta al riconoscimento di Gesù. Ecco il motivo della parola CORAGGIO.

Sì, perché ci vuole coraggio per ammettere a noi stessi di avere la necessità che Lui cambi il nostro cuore di pietra in un cuore di carne capace di amare e ricevere amore incondizionato, come quello di Dio che chiede esplicitamente di non avere paura perché "Lui c'è e c'è sempre, perché, Dio con noi, è il suo nome".

Siamo tutti invitati sabato 27 e domenica 28 dicembre, a partire dalle ore 18:00, nell' orto retrostante la Chiesa di San Domenico (su gentile concessione della famiglia Gigante), per assistere ad un evento emozionante tra fede, storia e cultura in una location suggestiva, che vanta la direzione artistica di Nanni Schettini e il supporto del service audio e luci della ditta SOS Service. Tra le voci narranti, anche quella dello speaker giornalista Patrizio Pulvento.

Si ricorda che in caso di avverse condizioni meteo la manifestazione verrà rimandata al 4 e 5 gennaio e che come d'abitudine al termine, il pubblico potrà degustare frittelle calde e vin brulé sul sagrato antistante la chiesa di San Domenico.


Maria Chiara Vitti ass.ne A.C.I. Parrocchia San Domenico - Putignano



 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: