Sabato 15 novembre 2014 si terrà, presso l’Auditorium “San Gaspare del Bufalo” della parrocchia San Fililppo Neri di Putignano

Solco_Missione_possibilePutignano Ba - un incontro dal titolo Missione POSSIBILE. Organizzato dall’Associazione S.ol.co. onlus, sarà l’occasione per potersi confrontare, attraverso una modalità originale e testimonianze particolari, sul tema della Missione nei suoi significati più vari e sulla singolarità del senso che essa acquisisce per ogni individuo.

L’incontro sarà animato dagli attori di Naso Naso Social Clown che interverranno regalandoci simpatici e altrettanto intensi spunti di riflessione.

Ospiti della serata saranno Filomeno Lopes (artista della Guinea Bissau e giornalista in Radio Vaticana), Don Benedetto Labate (Missionario del Preziosissimo Sangue) e Antonio La Cava (Maestro di strada e ideatore del Bibliomotocarro) . Tre missioni differenti collegate da una finalità comune: radunare persone per promuovere in maniera originale il diritto alla crescita e allo sviluppo dell’essere umano… ovunque esso sia.

Per  il maestro Antonio La Cava un vero e proprio tour a Putignano. Infatti, al mattino sarà ospite nella trasmissione “1% in più che fa la differenza” su una web radio locale e, grazie alla disponibilità del Dirigente Scolastico Prof.ssa Mariana Buttiglione, la trasmissione, in edizione straordinaria, andrà in diretta dall’auditorium del 2° Circolo Didattico “Di Mizio”. Una bell’occasione per far incontrare in modo originale i bambini con il maestro che, al termine della trasmissione, racconterà la storia del Bibliomotocarro e la sua idea di scuola ai bambini presenti.

Sabato pomeriggio, invece, il Bibliomotocarro sarà parcheggiato nei pressi della parrocchia di San Filippo Neri dove Antonio incontrerà alle ore 16.00 bambini e ragazzi del catechismo.

E allora … Qual è la tua Missione? Ti aspettiamo sabato sera e, se ne hai voglia potrai scoprirlo insieme.

Chiunque voglia donare libri per bambini in buono stato per il Bibliomotocarro può consegnarli sabato alle 16.00 a san Filippo Neri”

 
Condividi