gototopgototop

Putignano Informatissimo, il giornale di Putignano

app google play
app google play
Banner
Farmacie di turno
domenica 21 settembre 2014
Farmacia Palazzo
Corso Umbero I, 78
Tel. 080.4911697
Home Utilità Da gennaio 2013, nuove regole per la patente di guida
Banner

Da gennaio 2013, nuove regole per la patente di guida

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 26
ScarsoOttimo 
Utilità
Scritto da Administrator   
Lunedì 12 Novembre 2012 17:22

patente_di_guida_mod_europeoDal prossimo 19 gennaio nuove normative nel Codice della Strada. Preoccupazioni per il rincaro dei costi. A febbraio 2013 in arrivo anche la patente per i trattori (Fonte ACI)

Il Parlamento ha approvato il nuovo provvedimento per adeguare la normativa del nostro Codice della Strada a  quella europea. L'iter inizia dai giovani 14enni, per concludersi non prima del compimento dei 24 anni.




Le nuove regole entreranno in vigore sabato 19 gennaio 2013. Il regolamento d'attuazione è previsto entro il mese di dicembre e chiarirà l'iter obbligatorio per ottenere il passaggio da una categoria a quella superiore. Particolarmente interessati sono coloro che per lavoro devono ottenere le patenti di categoria professionale.

Nel dettaglio, quali saranno le novità introdotte? "Innanzi tutto parliamo delle 5 nuove tipologie di patenti - La prima, l'AM sostituisce il vecchio patentino del ciclomotore. Diventando, a tutti gli effetti, una patente di guida deve sottostare alle norme relative alla: decurtazione dei punti, ritiro, revisione, sospensione e revoca. C1, C1E, D1 e D1E sono le nuove patenti professionali che si conseguono ad partire dai 18 anni per arrivare ad almeno i 21 anni per quelle D. È aumentata anche l'età minima per sostenere l'esame della patente A, che consente l'assoluta libertà di guida per tutte le moto. Si sale dai 21 anni attuali ai prossimi 24 anni. - sintetizza l'ing Tempesta - Oggi in Europa vi sono 110 modelli di patenti che sono riconosciute. Entro il 19 gennaio del 2033 avremo un unico documento che comprova l'abilitazione alla guida. La patente "unica" per l'Europa, con scadenze uniformi. Dal prossimo 19 gennaio in tutta Europa diventa obbligatoria la visita medica per il rinnovo della patente. Questo favorisce gli utenti italiani che potranno così circolare immediatamente dopo il rinnovo, anche senza la presenza del bollino applicato sulla patente. Oggi, infatti, vi è un "tempo sabbatico" in cui l'italiano non può circolare all'estero. Si ricordi, comunqu, che le norme valgono solo nei 30 stati dell' Unione Europea. La Svizzera è ancora "esclusa".

Schema per l'età minima in cui conseguire le Patenti di guida a partire dal 19 gennaio 2013

14 anni
Veicoli cui abilita la patente AM, purché non si trasportino altre persone oltre al conducente;

16 anni
- veicoli cui abilita la patente A1 purché non si trasportino altre persone oltre al conducente;
- veicoli cui abilita la patente B1 purché non si trasportino altre persone oltre al conducente;

18 anni
- veicoli cui abilitano le patenti AM, A1 e B1 che trasportino altre persone oltre al conducente;
- veicoli cui abilita la patente A2;
- veicoli cui abilitano le patenti B e BE;
- veicoli cui abilitano le patenti C1 e C1E;

20 anni
- veicoli cui abilita la patente A a condizione che il conducente sia titolare di patente A2 da almeno due anni;

21 anni
- tricicli cui abilita la patente A;
- veicoli cui abilitano le patenti C e CE;
- veicoli cui abilitano le patenti D1 e D1E;
- veicoli per i quali è richiesto un certificato di abilitazione professionale di tipo KA o KB;

24 anni
- veicoli cui abilita la patente A;
- veicoli cui abilitano la patenti D e DE.

Tra le novità previste dalla nuova normativa, il limite di velocità per i primi tre anni dal conseguimento della patente di 90 km/h sulle strade extraurbane principali e di 100 km/h sulle autostrade, attualmente previsto solo per i titolari di patente B, è esteso ai titolari di patenti A2, A e B1.

In arrivo la patente per i trattori, ma la normativa presenta ancora punti oscuri

La patente di guida per i trattori sarà presto una realtà. A febbraio 2013, infatti, entra in vigore l’accordo Stato-Regioni del 22 febbraio 2012 che recepisce la direttiva comunitaria 59/2003 sull’abilitazione all’uso delle attrezzature professionali. Per guidare un trattrice agricola sarà quindi necessario o dimostrare di avere una esperienza documentata di almeno due anni, che comunque non svincola dall’aggiornamento, oppure conseguire il “patentino” attraverso un percorso formativo che prevede tre ore d’aula e cinque di pratica.

Presto saranno pubblicate delle linee guida per chiarire, ad esempio, se il possesso della patente A o B rappresenta una discriminante per l’accesso ai corsi di formazione e se questi sono rivolti solo ai maggiorenni oppure anche a chi abbia già compiuto sedici anni».

Non mancano poi criticità di natura squisitamente tecnica. Infatti, per le attività di formazione, l’accordo Stato-Regioni prevede l’impiego di trattori con sedile passeggero e con doppi comandi quando in realtà macchine del genere ancora non sono disponibili (i cingolati non hanno il sedile passeggero).

Un altro aspetto problematico, ma non insormontabile, è quello relativo agli oneri economici della “riforma”. Il patentino dovrebbe interessare una platea di utilizzatori stimata in circa 2 milioni di persone, con un onere economico complessivo di alcune centinaia di milioni di euro.

Le risorse però potrebbero essere reperite attingendo ai fondi europei per la formazione o alla dotazione dell’Inail. La formazione, infatti, permette agli utilizzatori di macchine agricole di usare i propri strumenti di lavoro in modo più produttivo ma, soprattutto, più sicuro. Su questo fronte, i dati Inail parlano chiaro: nel triennio 2009 -2011 si sono verificati oltre 420 infortuni mortali con le trattrici (61 nel primo semestre 2012), con una media di 140 incidenti l’anno. Il fatto poi che gli incidenti mortali.





 
33 Commenti
 
incavolato nero
33 Giovedì 27 Febbraio 2014 13:37
maurizio
Tra un po dovremmo fare un patentino per fare sesso
 
patente per motoagricola portata 17 quintali
32 Sabato 07 Settembre 2013 10:41
battista rossi
Sono un pensionato con patente B, guido,ormai da 18 anni una motoagricola portata 17 quintali(PESO LORDO 35 Q),solo per lavorare il mio terreno,prevalentemente bosco,chiedo,qualcuno mi sa dire se per questi mezzi serve la patente.Non sono iscritto alla agricoltura, mai ho chiesto nè ricevuto sussidi o contributi compreso il carburante.grazie
 
rivolta sociale
31 Domenica 16 Giugno 2013 10:09
antonio
invece di fare solo bla bla bla perché non nasce un promotore per una rivolta sociale contro tutti ipolitici?
rivolta
Domenica 16 Giugno 2013 10:12
stefano
dovrebbero organizzarla quei porci di sindacalisti
 
Politici venite da noi in campagna.
30 Sabato 06 Aprile 2013 20:07
Gervasio
Questi politici sono un branco di luridi maiali. In Italia ci sono tanti edifici scolastici non a norma di legge, strade pericolose per incuria e lo stato non fa nulla.Poi ci vengono a rompere le palle noi perchè rinnoviamo l'attrezzatura ed i politici sfornano leggi inapplicabili che sembrano fatte da farmacisti. E' veramente ora di ribellarci.Politici
 
La politica ha mangiato l'Italia
29 Lunedì 01 Aprile 2013 19:42
Ezio
La politica ha mangiato l'Italia,
Si grida tanto all'evasione fiscale,quando si assiste ai nostri politici,che distruggono il paese con i loro investimenti sbagliati,e i loro furti,quotidiani,senza pudore ne vergogna,
si assiste a pensione da fame e suicidi per la disperazione,cosa intendono fare forse anno già i loro rifugi nei paradisi fiscali?Lasciandoci.
 
ladriiiiiiiiiiii
28 Giovedì 28 Marzo 2013 12:42
salvatore
che ogni 5 anni si deve aggiornare non l'avete detto,ci stanno derubando..........
 
PATENTE TRATTORI
27 Lunedì 25 Marzo 2013 04:17
andreA
ma andate A CAGARE POLITICI DI MERDA la patente x trattori.... venite da me ke vi insegno come si suda... LADRONI.....
 
patente per escavatoristi
26 Martedì 12 Marzo 2013 20:44
roby
ma scusate la mia ignoranza io ho 49 anni ,e da quando ne avevo 14 che guido pale ed escavatori,quindi per continuare devo andare a scuola??se mi date una risposta ne sarei grato
 
studente
25 Sabato 09 Marzo 2013 21:21
fernando
fanno schifo
 
per i ladri politici
24 Lunedì 04 Marzo 2013 21:24
u cazz ave
andat a c....e
nato tra i trattori .
Lunedì 11 Marzo 2013 22:00
franco
fosse ora di adeguare l'italia nei stipendi dei cittadini e la finissero di rompere i coglioni a chi lavora. se volete speculare o sprecare denaro andate a farlo altrove. Avete rotto i coglioni con la patente cqc, ma per tanti anni tutti quelli che hanno guidato come l'hanno fatto abusivo? o forse erano meno bravi di voi? adesso cosa avete risolto? ma ancora una volta non vi rendete conto che con questa burocrazia di cacca avete rovinato un pianeta e continuate a farlo. ma vi rendete conto che la gente ne ha le palle piene di chiacchiere o forse pensate che siete intelligenti e gli altri coglioni? la dovete finire con le chiacchiere dovete dare spazio alla gente per produrre e non demoralizzarla con queste minchiate!
 
patente
23 Lunedì 04 Marzo 2013 15:50
giuseppe
non ho capito quello che vogliono io ho 55 anni e a 5 anni ho incominciato a guidare nei campitrattori agricoli e rimorchi ed tutte altre diavolerie meccani che, per il mio lavoro ho avuto una patente di guida veloce conseguida con esami a monza e riflessi presso le ferrovie dell stato adeso sono oin poensione e' ho ripreso a lavorare i miei terreni come ho fatto dopo la morte di mio padre e adesso cosa vogliono un 'altra patente, a cosa serve? perch' con una nuova patente non si muore? se non si muore allora ben venga altrimenti signori politici smettiamoli di prenderci poer i fondelli, lasciamo prendere tutte queste direttive fatte da ignoranti. scusate lo sfogo.
nato tra i trattori .
Lunedì 11 Marzo 2013 21:53
franco
vogliono fottere altro denaro! solo questo. Vengo loro qui che gli facciamo scuola, saranno bravi sulla carta ma per il resto sono e resteranno somari. noi abbiamo esperienza e ne possiamo vendere! andate a fare altro lavoro e acculturatevi come si zappa e si suda, o belli.....
 
agricoltore
22 Sabato 23 Febbraio 2013 19:10
luigi
sono una persona di 63 anni con esperienza sui trattori dal 1980 secondo voi non bastano tutti questi anni ? lo faccio x uso privato .non avendo mai procurato incidenti ne xme ne x altri .quale comportamento dovrei adottare ?basta la fotocopia del libretto ?
 
sindacati
21 Venerdì 15 Febbraio 2013 17:03
walter
a proposito di patente per i trattori, i nostri sindacati che fanno?, oltre a rubarci soldi potrebbero pure tutelare i nostri interessi qualche volta.
nato tra i trattori .
Lunedì 11 Marzo 2013 22:02
franco
si proprio, si fotto di trattori e tutt'altro....
patente trattori
Giovedì 28 Febbraio 2013 08:12
Massimo Gandini
avete gia' visto una associazione di categoria che fa gli interessi degli agricoltori ? dove ? in quale film? prima fanno i LORO INTERESSI, poi se resta qualche briciola vengono gli agricoltori
 
SOLO SOLDI
20 Venerdì 15 Febbraio 2013 13:26
francesco
Ma quanti soldi gli servono ...IVA- IMU -PATENTE PER IL TRATTORE... Ecc.Ecc. Non sarebbe meglio che ci dicono ...ogni cittadino compreso i neonati e magari anche le galline ci dovete dare!!! 1000 - 2000 - 3000 Euro o Più . Magari glie lì diamo tutti tutti in una volta . Forse così la smettano di inventarsene ogni giorno una nuova solo per fare cassa altro che sicurezza e infortuni ma cosa ne sanno loro del lavoro nei campi.
 
casalinga contadina tanto di cappello ecc ecc ecc
19 Martedì 12 Febbraio 2013 21:43
francesca78lazio abruzzo
cari amici sti porci non sanno piu cosa fare sti stronzi vogliono la nostra pelle ma na volta finita non ce piu trippa per gatti li vorrei porta mezzo ai campi a vagli fa un culo come na capanna tanto loro lo sanno che semo debboli e semo sepre noi a paga e tassa e tutti i gazzi che ne vanno ingiro loro magnano e noi pagamo li farei sta notte egiorno as zappa terra a imballare fieno e levare stabbio letame se no capisconooooooo poveri giovani come me a sti paesi sperzi ma umili con tanta dignita per lavorare e amare il prossimoda quando ho 9 anni che faccio tutto cio non mi ricordo mai che lo stato da qualcosa a noi per aiutarci anzi cercano di bloccarci ogni strada avviare un azzienda soldai che ti danno li rivogliono con linteressia zozzi fino aquando ci stiamo noi gente onesta va tutto bene ma sta gente onesta sata pure sveglia a politici de merda uscite tutti fori date posto a persone onestechecascoltano i probblemi del paese e ridiano la dignita a tutti noi
 
I POLITICI NON SANNO UN C...zO
18 Domenica 10 Febbraio 2013 21:34
TOTO'
QUESTA E UN'ALTRA BEFFA ALL'ITALIANA, I POLITICI SICURAMENTE NON SANNO NEANCHE COME E' FATTO UN TRATTORE , PERCHE' PRIMA DI FARE UNA LEGGE DOVREBBERE ANDARE A VEDERE IN CAMPO COME SI LAVORA AL CALDO CON POLVERE AL FREDDO ECC,POI MI DOVREBBERE SPIEGARE CON L'ARCO COME FAI A LAVORARE SOTTO GLI ALBERI D'OLIVO E TUTTE QUELLE PIANTE BASSE ,CHE VANNO LORO E POI SI RENDONO CONTO, NO CHE A TAVOLINO FANNO SEMPRE LEGGE A CAZZO, POPOLO ITALIANO RIBELLIAMOCI E GIA' TARDI CON QUESTI PORCI E F.... DI P...... SIAMO ROVINATI
nato tra i trattori .
Lunedì 11 Marzo 2013 22:05
franco
Bravo!! vero , questi sono ignoranti, non capiscono un CAZZO!!!!!!!!!!!!
 
ortolano per obby (pensionato)
17 Martedì 29 Gennaio 2013 18:17
sergio
mi domando e domando a tutti ,ma cosa devono insegnarci questi bastardi di politici ladri,a guidare un trattore?ad arare un terreno?a seminare e raccogliere?io gli farei fare una prova pratica -riconoscere una pianta di patate da quella del finocchio ,ci scommetto che ...,prendono la scusa degli incidenti,non succede niente solo a chi fa niente,solo scuse non sanno più dove attaccarsi,fra poco dovremmo prendere la patente anche per mangiare quel poco che ci lasciano RIBELLIAMOCI
 
privato
16 Domenica 27 Gennaio 2013 13:10
vincenzo
Sono proprietario di una traattrice 33 cv combinata con picanale di carico, e ho la patente b da 28 anni. Mi domando cosa mi può servire frequenza di aggiornamento.
 
agricoltore
15 Domenica 27 Gennaio 2013 11:24
giuseppe
cosa cercano di fare ad un agricoltore che lavora dalla mattina alla sera per sopravivere perche non si vedono i politici rubano se non fosse per gli agriltori leconomia la sosteniamo noi
 
Uso Privato
14 Lunedì 21 Gennaio 2013 21:20
Pasquale
Vorrei sapere se per l'uso privato, quindi non per lavoro, di una motoagricola, bisogna osservare tutta questa prassi. Grazie
 
Pensionato
13 Martedì 15 Gennaio 2013 20:03
Aldo
Ho preso la patente per macchine agricole nel 1968 e nello stesso giorno la patente B; adesso in merito a questa riforma della patente mi domando: che senso ha per quelle persone che si trovano nelle mie condizioni fare un tirocinio teorico pratico? La mia vecchia patente agricola non è più idonea per la guida delle stesse?
 
traino con patente B
12 Martedì 15 Gennaio 2013 09:35
giuseppe
E' cambiato qualcosa per il traino con la patente B?Avevo sentito che forse sarebbero aumentati i quintali con la stessa patente.
 
pesionato
11 Sabato 12 Gennaio 2013 10:25
pietro
é possibile che le normative CE servano a creare problemi e noi montanari vengano subito recepite, e se ci aiutano vengono sempre disattese.
 
"E solo un magna magna"
10 Martedì 08 Gennaio 2013 18:31
Falco Sardo
E solo un magna magna. Dovrebbero andarci loro in campagna a lavorare la terra che propongono leggi del menga, intando se la ridono parlamentari ciarlatani con auto blu uscire dai Palazzi senza allacciare la cintura di sicurezza, compreso il proprio autistica. Ora da quale pulbito ci viene dato l'esempio che vogliono insegnare la sicurezza stradale e agricola agli altri. Profonda solidarietà a voi lavoratori della terra che col vostro sacrificio fate trovare ancora il tavolo di cucina bandito di roba fresca, anche a coloro che non se lo meritano.
 
x camionida x 55 anni ora in ponzione
9 Giovedì 03 Gennaio 2013 19:09
fernando
perghe loru non prentono la patente x rubarci il nostro sudore con la scusa di sicureza valle roveto aq 4 01 13
 
patente
8 Mercoledì 02 Gennaio 2013 17:39
paolo
e anche pur vero che portate dei mezzi molto superiori di peso e sagona.e non vene curate minimamente ,mi sembra anche tardi per questa nuova patente
 
AGRICOLTORE
7 Mercoledì 26 Dicembre 2012 19:38
LUIGI CARRIERI
Siamo tutti consapevoli che l'argomento sicurezza è fondamentale.
Mi sembra assurdo però credere che per evitare i numerosi incidenti, sia sufficiente caricare di ulteriori oneri economico/burocratici gli agricoltori che ormai sono da anni esperti operatori sulle proprie macchine.
Volendo affrontare il problema con un po' di buon senso basterebbe che i possessori di macchine fossero coinvolti a frequentare degli appositi corsi di formazione, magari indetti dalla regione di competenza, con relativa valutazione al fine di far ulteriormente sviluppare le conoscenza in materia di sicurezza senza bisogno di ricorrere ai balzelli che si prospettano.
Andando di questo passo faremo prendere una ulteriore patente anche a chi è addetto ad affettare il salame.
 
solo tasse e basta sono 20 anni e oltre che portiamo i trattori ribelliamociii tutti in stradaa
6 Mercoledì 26 Dicembre 2012 12:21
armando
Ancora una volta i politici e il governo si inventa nuove tasse per incrementare le entrate è ora di finirla....state spremendo il popolo troppo, la corda tira e tira si rompe, non dovete pagare nessuno scendiamo in piazza e bastaaaaaaaaa!!!!!!!
solo tasse e basta sono 20 anni e oltre che portiamo i trattori ribelliamociii tutti in stradaa a manifestare contro leggi leggette e tasse inopportune e inappropiate
 
Bhe
5 Domenica 09 Dicembre 2012 14:02
Dana
La petente e gia di suo complicata di per se x gli italiani se la mettono anke in inglese sarebbe un vantaggio x noi stranieri ma il suo conseguimente x pochi italiani.
 
AGRICOLTORE
4 Giovedì 29 Novembre 2012 19:01
SILVIO
il lipo perde il pelo e non il vizio
 
vende 10 punti de mio patente qui le volio
3 Giovedì 22 Novembre 2012 15:47
hakim
mio email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
 
patente
2 Giovedì 22 Novembre 2012 10:21
jennifer
chiedo non si puoi fare la patente in inglese visto che il straniere non sanno bene italiano
 
docente e familiare di coltivatore diretto
1 Mercoledì 14 Novembre 2012 20:39
Dario
A proposito di patente per il trattore: è un altro ostacolo a chi cerca con le proprie forze di sopravvivere alla crisi economica, .... quelli che hanno preso queste decisioni, sono gli stessi che, a livello europeo, continuano a imporre politiche economiche fallimentari, a livello nazionale son quelli che hanno dato gli spettacoli di onestà, competenza, coerenza che ben conosciamo.
Ribelliamociiiiiiiiii!

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: