gototopgototop
Caffe_Roma_Gelato_475x120Ricco_banner_testata_2__475x120

Putignano Informatissimo, il giornale di Putignano

Play_electronics
Play_electronics
Ricco Gioielli linea Mirco Visconti
Banner
Home Attualità Le altre classifiche del Carnevale di Putignano
Tech 3.0, vendita e assistenza prodotti per l'informatica, telefonia e computer a Putignano
Banner

Le altre classifiche del Carnevale di Putignano

Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 
Attualità
Scritto da Administrator   
Giovedì 02 Marzo 2017 14:30

In concorso anche i gruppi mascherati e le maschere di carattere. Di seguito i nomi dei giurati che hanno giudicato anche i carri allegorici

PuFarinella_nottetignano Ba – In tutto circa 18mila le presenze di pubblico registrate nella sfilata conclusiva tra paganti (10mila) e residenti (8mila), per un introito di circa 47mila euro.  Oltre alla classifica dei carri allegorici subito animata da accese polemiche, non state rese note anche le classifiche gruppi mascherati e maschere di carattere.

Tra gli 11 gruppi mascherati in concorso, a salire sul podio al primo posto “a-Social Network” del gruppo Ball Rer i Cant, seguiti al secondo da “C’è posto per te” del gruppo La Palestra & Samurai e al terzo da “Mostruosamente belli” dell’associazione Donatori di Sangue Fratres.

Al quarto posto “Natura mostra” dell’associazione culturale Il coriandolo, quinto classificato “Gocce di vita” dell’AVIS Comunale di Putignano, sesto “Mostria…amo genialità” dell’Istituto Comprensivo “De Gasperi – Stefano da Putignano”, settimo posto per “diMagando insieme diMostriamo che si può fare” del gruppo C’Vin A’ Vin, ottavo per “Mostruosa-mente insieme” della cooperativa sociale Apollo, nono classificato “Mostruosità italiana” dell’Università Popolare della Terza Età, decimo “I mostri dell’anima” de La valigia del sapere & Passito Bailante, undicesimo posto per “Tecnologicamente mostruosi” del gruppo La Zizzania.

Per le maschere di carattere, le piccole opere in cartapesta che sfidano i “giganti”, al primo posto “Solo per gioco” dei giovanissimi Diego Simone e Matteo Bianco, al secondo posto “Topolitaly – Mafia all’italiana” di Gianfranco Guarnieri, al terzo “La ricerca del sorriso” di Alessio Troilo.

Seguono, in classifica, al quarto posto “S.O.S. chi ci salverà” di Vito Laterza, al quinto “Mostruosamente geniale l’inimitabile” di Christian Dalena, al sesto “Le mostruosità della nostra società” di Francesco Stanislao Bianco, al settimo “Ecco…i nuovi mostri” di Dabide Sante Marchitelli e Giambattista Detomaso, all’ottavo “I mostri lottatori invadono la terra” di Antonio e Giuseppe Donghia.

 La giuria

A stilare la classifica finale di carri allegorici, gruppi mascherati e maschere di carattere la giuria composta da Carlo Dilonardo – regista teatrale, Dario Carmentano – artista, Crispino Lanza – Puglia Creativa, Aldo Patruno – Direttore Dipartimento Turismo Regione Puglia, Mauro Paolo Bruno – Dirigente Regione Puglia, Stefania Lacriola – Presidente Delta Elettronica, Dusica Ivetic – artista, Rocco Bagalà – Assessore alla Cultura Comune di Casamassima, Daniela Salamida – Assessore alla Cultura Comune di Alberobello, Maurizio Pace - Assessore alla Cultura Comune di Castellana, Carlo Avanzini – ex maestro cartapestaio di Viareggio.





 

Aggiungi un commento

  Si consiglia di non inserire dati personali negli spazi riservati ai commenti (es. indirizzi, numeri cell. ecc.)
Il tuo nome:
Indirizzo email:
Titolo:
Commento: